• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Atalanta > Atalanta, Yepes: "Dopo il Mondiale lascio la Nazionale. La crisi del Milan..."

Atalanta, Yepes: "Dopo il Mondiale lascio la Nazionale. La crisi del Milan..."

Il difensore nerazzurro si racconta tra passato, presente e futuro



20/03/2014 10:46

ATALANTA YEPES COLOMBIA MILAN / BERGAMO - A Bergamo Mario Yepes ha trovato un tesoro. L'ex difensore del Milan, passato in estate all'Atalanta, si concede ai microfoni di 'Tuttosport' e analizza la crisi rossonera: "Non avrei mai creduto di stare più avanti del Milan a questo punto della stagione. Abbiamo tanti meriti. Sento ancora i miei ex compagni, ma da fuori è difficile dare giudizi. Attraversano un momento delicato e non mi voglio intromettere".

ATALANTA - "C'è una società molto organizzata e la città è vicina alla squadra. Ci sono voluti un paio di mesi per capire i compagni e cosa chiedeva l'allenatore. Futuro da capitano? No, quello no. Abbiamo già Bellini che è una bandiera".

NAZIONALE - "Dopo il Mondiale darò l'addio. Speriamo abbia ragione Prandelli quando dice che la Colombia potrebbe essere la rivelazione. Il nostro primo obiettivo resta quello di superare il girone".

IDOLI - "Mi ispiravo a Baresi. Lo seguivo da piccolo e quando l'ho incontrato a Milano sono stato ancora più felice della mia scelta perché è una grande persona".

L.P.




Commenta con Facebook