• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Verona-Inter, Mazzarri: "Dobbiamo giocare sempre come oggi. Rinnovo? C'e' tempo"

Verona-Inter, Mazzarri: "Dobbiamo giocare sempre come oggi. Rinnovo? C'e' tempo"

Il tecnico dei nerazzurri commenta cosi' il successo ottenuto al 'Bentegodi'


Walter Mazzarri (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

16/03/2014 00:04

VERONA INTER MAZZARRI/ ROMA - Grazie ai gol di Palacio e Jonathan, l'Inter ha conquistato in casa del Verona un successo importante nella corsa alla qualificazione in Europa League. Questo il commento a caldo del tecnico nerazzurro Walter Mazzarri al termine del match del 'Bentegodi'.

TERZO POSTO - "Noi parliamo come abbiamo sempre parlato, ogni partita va fatta come oggi sia in casa che fuori - ha dichiarato Mazzarri ai microfoni di 'Sky Sport' - Ci prepariamo per avere un canovaccio ben preciso e svilupparlo contro ogni squadra. Questo è il nostro obiettivo, poi ne riparleremo a fine stagione".

HERNANES - "Quando la società mi ha chiesto cosa si potesse fare a gennaio ho individuato in lui un elemento utile alla squadra per come giocava. E' un giocatore che a me è sempre piaciuto, l'avevo richiesto anche quando ero a Napoli. In questo contesto è un giocatore che può fare ancora meglio perché non è al top e in rosa non avevamo giocatori con le sue caratteristiche.

FUTURO - "Nella prossima stagione sarò sicuramente l'allenatore dell'Inter, ho un contratto. Le domande di ieri in conferenza sul rinnovo di contratto? C'è tempo e lo ripeto, in questo momento ho altre prerogative. Aldilà del mio contratto da allungare, arrivare in una certa posizione di classifica potrebbe dare il via all'inizio dell'anno successivo che potrebbe anche essere migliore".

MENTALITA' - "Se dobbiamo sempre partire bene per vincere? Questo è il salto di qualità che cerco di inculcare da inizio campionato a giocatori giovani che devono integrarsi in una squadra blasonata".

ICARDI - "La prestazione di Icardi? Buona dal punto di vista del lavoro e della volontà, quando un giocatore lotta per la squadra mi fa contento. Deve ancora migliorare su qualche movimento per far salire i compagni. E' molto giovane e deve fare esperienza per imparare".




Commenta con Facebook