• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Calciomercato Lazio, Reja: "Ci stiamo gia' muovendo. Per l'Europa vietato fallire"

Calciomercato Lazio, Reja: "Ci stiamo gia' muovendo. Per l'Europa vietato fallire"

L'allenatore goriziano ha parlato della trasferta di domani contro il Cagliari


Edy Reja (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

15/03/2014 16:16

 

Edy Reja prepara la trasferta di Cagliari. Ecco le parole dell'allenatore della Lazio in conferenza stampa: "Come sapete abbiamo discusso in settimana della corsa all'Europa League. Non è ancora finita, dovremo affrontare le prossime gare al meglio".

MEGLIO IN TRASFERTA - "Di solito il sollievo è giocare davanti al proprio pubblico, anche se nelle ultime gare è venuto meno".

KLOSE - "Lui ci tiene moltissimo alla Lazio e a fare bene. Dovrà aumentare il rendimento di tutta la squadra, non solo il suo: non possiamo dipendere sempre dal singolo. Fisicamente sta bene, mi sembra sereno".

FELIPE ANDERSON - "Ci ho parlato, spiegandogli che lo preferivo sulla fascia, ma lì si sente sacrificato perché preferisce libertà di manovra. Vorrebbe spaziare dietro la punta, e durante la gara potrei schierarcelo: non è una bocciatura, sta vivendo un momento difficile perché in Brasile era tra i più promettenti e vorrebbe imporsi. Ha bisogno di prestazioni positive per mostrare il suo potenziale. Gli darò possibilità".

NOVARETTI - "Credo che domani giocherà. Ha qualità e in allenamento sta facendo bene".

CONTESTAZIONE - "La squadra ne risente, ma è consapevole di poter dare di più. Faremo di tutto per l'obiettivo stagionale. Dovremo sfruttare gli scontri diretti. Prima la zona Europa era impensabile, ma io ci credevo. La nostra media attuale potrebbe portarci lì, ma non possiamo più fallire. Staccarci dal gruppo davanti a noi significherebbe non avere più nulla da dire in questo campionato, e non sono venuto per questo".

PROGETTO - "Per una Lazio competitiva bisogna intervenire. Non punteremo ultratrentenni, ma calciatori tra i 24 e i 27 anni. Vi assicuro che questo sarà l'indirizzo. Stiamo monitorando diversi giocatori e ci stiamo già muovendo".

POSTIGA - "Martedì dovrebbe tornare ad allenarsi".

MINALA - "E' sempre con noi. Domani lo porterò con me, e all'occorrenza potrebbe giocare".

 




Commenta con Facebook