• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, ventottesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, ventottesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Callejon (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

14/03/2014 17:25

FANTACALCIO SERIE A VENTOTTESIMA GIORNATA CONSIGLI REDAZIONE / ROMA- La settimanda dedicata alle coppe europee va in archivio per lasciar spazio alla ventottesima giornata della Serie A 2013/2014. Il turno sarà aperto sabato alle 20.45 da Verona-Inter. Domenica alle 12.30 sarà il turno di Atalanta-Sampdoria. Quattro gare alle 15 (tra cui Milan-Parma) con il doppio posticipo Fiorentina-Chievo e Genoa-Juventus. Lunedì alle 19 scenderanno in campo Torino e Napoli con Roma-Udinese che, alle 21, chiuderà la giornata.


VERONA-INTER

Partita delicata tra due squadre che lottano per l'Europa League. L'Inter di Walter Mazzarri vuole dare continuità al successo con il Torino mentre il Verona di Andrea Mandorlini vuole riscattare il ko di Parma. Negli scaligeri consigliamo Romulo, Iturbe e Toni. Evitate Rafael e Cirigliano. La sorpresa può essere Marquinho, sempre più a suo agio negli schemi di Mandorlini. Tra i nerazzurri affidatevi a Hernanes, Palacio ed Icardi. Sconsigliamo Jonathan e Cambiasso. Attenzione a Guarin, sempre pericoloso in zona gol.


ATALANTA-SAMPDORIA

Match tra due formazioni in salute. L'Atalanta di Stefano Colantuono viene dal successo esterno sulla Lazio mentre la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic è reduce dalla splendida rimonta sul Livorno. Negli orobici consigliamo Bonaventura, Moralez e Denis. Evitate Carmona ed Estigarribia. La sorpresa può essere Cigarini, spesso letale dalla distanza. Tra i blucerchiati affidatevi a Gabbiadini, Eder ed Okaka. Sconsigliamo Regini. Attenzione a Krsticic che si è sbloccato dopo un periodo opaco.


CAGLIARI-LAZIO

Scontro tra due compagini con obiettivi differenti. Il Cagliari di Diego Lopez cerca la giusta continuità per arrivare ad una salvezza tranquilla mentre la Lazio di Edy Reja sogna ancora l'aggancio all'Europa League. Nei sardi consigliamo Conti, Vecino e Pinilla. Evitate Dessena e Del Fabro. La sorpresa può essere Ibarbo con la sua velocità. Tra i biancocelesti affidatevi a Keita, Klose e Lulic. Sconsigliamo Ciani e Marchetti. Attenzione al possibile ingresso di Mauri nella ripresa.


LIVORNO-BOLOGNA

Autentico spareggio salvezza. Il Livorno di Domenico Di Carlo è terz'ultimo a due lunghezze di distanza dal Bologna di Davide Ballardini. Negli amaranto consigliamo Greco, Belfodil e Paulinho. Evitate Biagianti e Coda. La sorpresa può essere Emerson, sempre pericoloso con il suo sinistro da fuori. Tra i felsinei affidatevi a Christodoulopoulos, Cristaldo e Kone. Sconsigliamo Mantovani e Perez. Attenzione alla possibile chance per Acquafresca.


MILAN-PARMA

Altra gara importante per la corsa verso l'Europa League. Il Milan di Clarence Seedorf vuole assolutamente vendicare il ko di Champions con l'Atletico Madrid mentre il Parma di Roberto Donadoni punta a continuare il momento magico. Nei rossoneri consigliamo Kakà, Taarabt e Balotelli. Evitate Mexes e Constant. La sorpresa può essere Poli, uno dei più positivi in questo periodo. Tra i ducali affidatevi a Parolo, Biabiany e Cassano. Sconsigliamo Mirante e Felipe. Attenzione alla tecnica di Palladino, che può mettere in difficoltà la retroguardia milanista.


SASSUOLO-CATANIA

Scontro salvezza molto delicato. Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco è infatti la squadra fanalino di coda della graduatoria a due lunghezze dal Catania di Rolando Maran che è penultimo. Nei neroverdi consigliamo Sansone, Floccari e Floro Flores. Evitate Magnanelli e Mendes. La sorpresa può essere Zaza, importante pedina a partita in corso. Tra gli etnei affidatevi a Lodi, Bergessio e Barrientos. Sconsigliamo Izco ed Alvarez. Attenzione alla rapidità di Keko.


FIORENTINA-CHIEVO

Partita tra due squadre con obiettivi molto diversi. La Fiorentina di Vincenzo Montella vuole conservare il piazzamento valido per l'Europa League mentre il Chievo di Eugenio Corini cerca punti per la salvezza. Nei viola consigliamo Cuadrado, Aquilani e Gomez. Evitate Anderson. La sorpresa può essere Ilicic, sempre più in forma. Tra i clivensi affidatevi a Guarente, Hetemaj e Paloschi. Sconsigliamo Agazzi e Rubin. Attenzione a Pellissier che potrebbe tornare titolare dopo tanto tempo.


GENOA-JUVENTUS

Match tra due compagini arrabbiate. Il Genoa di Gian Piero Gasperini infatti vuole rimediare subito alla sconfitta con il Chievo. La Juventus di Antonio Conte invece vuole riprendersi dopo il mezzo passo falso con la Fiorentina in Europa League. Nei grifoni consigliamo Antonelli, Konaté e Gilardino. Evitate Marchese e Motta. La sorpresa può essere Bertolacci, bestia nera della Juventus. Tra i bianconeri affidatevi a Vidal, Asamoah e Tevez. Sconsigliamo Ogbonna e Bonucci. Attenzione a Pogba, da troppo tempo a secco di gol.


TORINO-NAPOLI

Gara importante per le classifiche di entrambe le squadre. Il Torino di Giampiero Ventura cerca una vittoria per mantenere vivo il sogno 'europeo'. Il Napoli di Rafa Benitez invece vuole fare bottino pieno per continuare la corsa sulla Roma seconda. Nei granata consigliamo El Kaddouri, Cerci e Immobile. Evitate Padelli e Bovo. La sorpresa può essere Kurtic, il cui impatto con la nuova realtà è stato molto positivo. Nei partenopei affidatevi a Callejon, Mertens ed Higuain. Sconsigliamo Reveillere. Attenzione a Jorginho, che dovrebbe rientrare dal primo minuto per guidare il centrocampo.


ROMA-UDINESE

Scontro tra due squadre che hanno obiettivi profondamente differenti. La Roma di Rudi Garcia vuole rialzarsi dopo il ko con il Napoli per cercare di accorciare sulla Juventus mentre l'Udinese di Francesco Guidolin vuole continuare la corsa verso una comoda salvezza. Nei giallorossi consigliamo Pjanic, Totti e Gervinho. Evitate Romagnoli e Taddei. La sorpresa può essere Nainggolan, che attraversa un buon periodo di forma. Tra i friulani affidatevi a Basta, Pereyra e Di Natale. Sconsigliamo Pinzi e Domizzi. Attenzione a Muriel, che potrebbe essere molto pericoloso a gara in corso.




Commenta con Facebook