• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Parma > Parma, Leonardi risponde a Toni: "Si e' dimenticato il rispetto e le sue origini"

Parma, Leonardi risponde a Toni: "Si e' dimenticato il rispetto e le sue origini"

L'amministratore delegato dei ducali ha parlato anche di Cassano


Pietro Leonardi (Getty Images)
Mattia Boscaro

11/03/2014 00:08

PARMA PAROLE LEONARDI / PARMA - L'amministratore delegato del Parma, Pietro Leonardi, ha parlato in serata alla trasmissione 'Bar Sport' toccando vari argomenti relativi alla straordinaria stagione del club ducale. Primo tema il possibile ritorno in Nazionale di Cassano: " Cassano se prima era la ciliegina sulla torta, ora ne è parte integrante, soprattutto dopo dicembre, perché si sente più partecipe di questa realtà. Antonio è un ingrediente in più di un gruppo eccezionale. Enfatizzare Cassano a livello nazionale non ci dà fastidio, anzi".

TONI - Qualche parola anche sulle recenti polemiche con Luca Toni: "All’andata e anche alla vigilia della partita di ieri avevo fatto i complimenti al Verona. Mi ha lasciato perplesso che da parte veronese non sia stato fatto lo stesso nei confronti del Parma. Toni? Gli rispondo che ieri, finalmente, ha arbitrato l’arbitro. Mi dispiace che Toni abbia dimenticato il rispetto, scordandosi delle sue origini, all’Empoli, e di chi da lì  l’ha lanciato, Pietro Leonardi".




Commenta con Facebook