• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Torino, Mazzarri: "E' un anno di crescita. Confronto continuo con Thohir"

Inter-Torino, Mazzarri: "E' un anno di crescita. Confronto continuo con Thohir"

L'allenatore nerazzurro e' intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro i granata


Walter Mazzarri (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

08/03/2014 14:33

INTER TORINO MAZZARRI / MILANO - L'Inter ospiterà il Torino domani pomeriggio per la sfida della 27a giornata di campionato. Un impegno da non fallire per la squadra di Walter Mazzarri per continuare la rincorsa europea: "Dobbiamo arrivare ai risultati attraverso la prestazione. Ci sono tante variabili, però la mentalità deve essere questa - ha dichiarato il tecnico nerazzurro in conferenza stampa - Dobbiamo fare più punti possibili per arrivare il più in alto possibile. Questo è un anno di crescita per noi. Vidic? La carriera parla per lui, è un giocatore importante. Adesso non voglio aggiungere altro: è un acquisto per l'anno prossimo, adesso pensiamo a queste dodici partite. Abbiamo lavorato su alcuni errori. Ultimamente paghiamo il fatto di non riuscire a concretizzare tutto ciò che creiamo".

KOVACIC E ICARDI - "Kovacic? Non voleva dire ciò che è stato diffuso. Intendeva dire che deve migliorare in fase difensiva. Icardi si allena sempre meglio: sta arrivando piano piano alla migliore condizione, ma forse non ha ancora i 90' nelle gambe".

JUAN JESUS - "Si è capito che è meglio non mettere bocca sulle sentenze, preferisco non dire niente in merito. Al mio giocatore ho detto che serve controllarsi in certe fasi della gara".

FORMAZIONE - "Non è mai facile preparare una gara dopo la parentesi delle nazionali. Ma anche il Torino è nella nostra situazione. Alvarez? Dovremo valutare le sue condizioni".

THOHIR - "Con il Presidente Thohir c'è un confronto continuo, ma c'è rispetto dei ruoli. Le scelte le fa sempre la società".

GUARIN - "Ho sempre stimato Guarin, anche da avversario. Può arrivare al top se riesce a migliorare sulla concentrazione".




Commenta con Facebook