• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Udinese-Milan, Seedorf: "Balotelli disponibile. Twitter? Certe notizie fanno tristezza"

Udinese-Milan, Seedorf: "Balotelli disponibile. Twitter? Certe notizie fanno tristezza"

Il tecnico rossonero incontra i giornalisti alla vigilia del match contro i friulani


Clarence Seedorf (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

07/03/2014 13:40

UDINESE MILAN CONFERENZA STAMPA SEEDORF/ ROMA - Archiviata la sconfitta di domenica scorsa contro la Juventus, il Milan riparte dall'insidiosa trasferta in casa dell'Udinese. Il tecnico rossonero Clarence Seedorf interviene in conferenza stampa nel centro sportivo di Milanello alla vigilia del match contro i friulani che precede il ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro l'Atletico Madrid.

BALOTELLI - Prima dell'inizio della conferenza stampa, Seedorf è intervenuto ai microfoni di 'Milan Channel' parlando delle condizioni di Mario Balotelli, alle prese con un problema alla spalla: "Balotelli sente ancora dolore e per un po' dovrà conviverci però sta bene e sarà disponibile per l'Udinese".

SAPONARA - "Saponara si sta allenando con grande impegno e ha voglia di lavorare con tutti. Gli manca ancora il ritmo partita ma con la Sampdoria ha fatto un buon primo tempo, è un ragazzo serio che merita la mia attenzione come tutti".

UDINESE - "Noi abbiamo sempre cercato di rispettare tutti gli avversari. L'Udinese ogni anno ricomincia da zero e sono molto bravi a farlo. E' normale avere alti e bassi ma possono ricevere solo complimenti. Domani mi aspetto lo stesso atteggiamento dai giocatori come successo con la Sampdoria".

CLASSIFICA - "Non aiuta guardare la classifica, bisogna solo cercare di fare il meglio ed avere continuità. Per ora non serve guardarla, verrà automatico tornare a farlo".

TURNOVER - "Tra cinque giorni abbiamo un'altra gara importante quindi dobbiamo tenere conto dell'Atletico Madrid. Gli infortunati? Poli ragiona sempre meglio - dice scherzando Seedorf - lo controlliamo ogni giorno, va rispettato perché ha avuto un trauma cranico. Zapata è tornato dalla Nazionale, Balotelli dovrà convivere con il dolore ma saranno entrambi disponibili".

DIEGO COSTA - "Diego Costa è un attaccante molto pericoloso, appena tocca la palla in area di rigore tira in porta. al momento è in forma e ogni volta che viene chiamato in causa mi è sembrato sempre molto pericoloso".

PRESTAZIONI - "Io voglio continuare a giocare bene, i risultati arriveranno: giocando male è sempre più difficile. Noi cerchiamo di esprimere un buon calcio per i tifosi che ci hanno applaudito anche contro la Juventus. Noi non vogliamo giocare bene e perdere ma bene e vincere".

HONDA - "Ha recuperato e domani giocherà. Honda ha qualità per giocare anche fuori posizione: nel calcio non sempre si gioca nel ruolo preferito, io l'ho fatto per tanti anni. Sono molto affascinato dal suo gioco ma pur lasciandogli libertà abbiamo bisogno del suo lavoro anche in fase difensiva".

BALOTELLI E TWITTER - "Forse il ping pong poteva aiutarlo a muovere il braccio. Scherzi a parte, se continuiamo a guardare il lato negativo delle cose sbagliamo. Secondo voi lui farebbe qualcosa che possa danneggiare il braccio? Se Balotelli sbaglia in campo avete ragione ma in questo modo no".

I SOCIAL NETWORK - "Non tocca a me dire ai giocatori come devono usare i mezzi di comunicazione, è una loro responsabilità. E' triste però che in Italia questo faccia notizia: la reazione dei media ci può stare ma mi preoccupa che certe notizia siano così banali in Italia".




Commenta con Facebook