• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina, Gomez: "Non penso a risparmiarmi per il Mondiale. Juve? Decide Montella"

Fiorentina, Gomez: "Non penso a risparmiarmi per il Mondiale. Juve? Decide Montella"

Il centravanti e' alla ricerca della migliore condizione dopo la lunga assenza per i guai al ginocchio


Mario Gomez (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

05/03/2014 14:29

FIORENTINA GOMEZ / FIRENZE - Scalpita Mario Gomez. Il centravanti tedesco, tornato a disposizione di Montella dopo una lunga assenza per i guai al ginocchio, si candida per una magia da titolare per il ciclo di ferro che attende la Fiorentina nelle prossime settimane: "L'importante è che adesso non sento più dolore, però ci vuole sempre un po' di pazienza. Io penso di poter aiutare questa squadra e questa società. Quando sono arrivato ero un giocatore nuovo, ora dopo sei mesi devo ancora capire come giocano i miei compagni - ha dichiarato il bomber tedesco in conferenza stampa - Risparmiarmi per il Mondiale?  No, ora non penso alla Nazionale. Tutti vogliono giocare il Mondiale, è normale, ma io adesso voglio vincere e conquistare un posto in Champions con la Fiorentina. Titolare contro la Juventus? Su questo decide Montella, io devo pensare solamente a trovare nel minor tempo possibile la condizione migliore".

CRISI E JUVENTUS - "E' un periodo particolare, ma non siamo in crisi. Il calcio cambia di continuo: se vinciamo contro la Juventus, nessuno penserà più che siamo in difficoltà. Loro sono la squadra più forte d'Italia, sarà una gara difficile anche perché giochiamo in trasferta: però dobbiamo cercare di vincere. Tevez e Llorente? Sono due giocatori fortissimi, ma dobbiamo stare attenti anche a Vidal e Pogba. Non dovremo sbagliare nulla durante tutto l'arco della gara".

POLEMICHE ARBITRALI - "Dobbiamo accetare le decisioni degli arbitri, anche se su Borja Valero quanto uscito fuori non è la verità. Noi dobbiamo pensare a giocare e non pensare agli arbitri: se siamo quarti, o se non abbiamo vinto con Parma e Inter, è dovuto alle nostre prestazioni e non agli errori arbitrali".




Commenta con Facebook