• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > 'ITALIANS' - Le pagelle degli 'Italiani' all'estero: Tallo, doppietta inutile

'ITALIANS' - Le pagelle degli 'Italiani' all'estero: Tallo, doppietta inutile

I voti dei principali ex giocatori del nostro campionato, che hanno salutato l'Italia nell'ultima sessione di mercato


Zarate (Getty Images)
Hervé Sacchi

03/03/2014 15:03

ITALIANS VOTI PAGELLE ITALIANI ESTERO EX GIOCATORI SERIE A CAVANI TALLO ZARATE / ROMA - Ritorna Edinson Cavani e il PSG può volare anche grazie alla rete dell'uruguaiano. Lo stop del Monaco permette ai parigini di lasciare a otto punti i rivali di questo campionato e avviarsi all'ennesimo successo. Sempre in Ligue 1 c'è un altro protagonista di giornata: la copertina è dedicata a Gadji Tallo che, con la sua doppietta, ha messo in difficoltà il Lille, uscito comunque vincitore dalla gara (3-2 il finale).  L'attaccante di proprietà giallorossa riesce a soffiare a Mauro Zarate il terzo 'premio' consecutivo come migliore della settimana. L'attaccante argentino, ancora a segno, ha permesso al suo Velez di battere il Boca in una delle partite più importanti della stagione. Non ci sono insufficienze gravi, ma i vari FreyMunuaKrkic Vargas non hanno fatto abbastanza per raggiungere il sei in pagella. 

EDINSON CAVANI (Paris Saint-Germain): 7 - Ritorna al gol dopo più di un mese lontano dai campi. Gli bastano nove minuti per trasformare un cameo nell'ennesima prova da protagonista. Chiude la partita contro il Marsiglia sul 2-0, approfittando al meglio della sconfitta del Monaco contro il Saint-Etienne

MARQUINHOS (Paris Saint-Germain) - In panchina.

SERGIO ROMERO (AS Monaco) - In panchina.

GADJI TALLO (Ajaccio) 7,5 - Apre le marcature a pochi secondi dall'inizio della gara, firmando la doppietta con il gol del momentaneo 2-2. Alla fine, l'Ajaccio rimedia l'ennesima sconfitta contro un Lille superiore. Grande soddisfazione per il giocatore di proprietà della Roma, un raggio di sole nell'ennesima giornata buia. 

M'BAYE NIANG (Montpellier) 5,5 - Prova qualche incursione, ma non è efficace. Lascia il campo al minuto 75. 

STEFAN JOVETIC (Manchester City) - Infortunato. 

ERIK LAMELA (Tottenham) - Infortunato.

EMANUELE GIACCHERINI (Sunderland): s.v. - Entra al minuto 76' nel match di Capital One Cup contro il Manchester City. 

ANDREA DOSSENA (Sunderland) - Non convocato.

MARCOS ALONSO (Sunderland): 5,5 - Composto e attento nel primo tempo. Peggiora nella ripresa, come tutta la sua squadra.

MATHIEU FLAMINI (Arsenal) - In panchina. 

NICKLAS BENDTNER (Arsenal) - Non convocato.

MARCO BORRIELLO (West Ham) - Non convocato.

ANTONIO NOCERINO (West Ham) - In panchina.

PABLO ARMERO (West Ham) - In panchina.

LIBOR KOZAK (Aston Villa) - Infortunato.

MAARTEN STEKELENBURG
 (Fulham) 5 - Schürrle lo punisce per ben tre volte. La papera della scorsa settimana rischia di non essere stata ancora del tutto assorbita. Complessivamente avrebbe potuto fare meglio.

NICOLAS ANELKA (West Bromwich Albion) - Non convocato.

BOJAN JOKIC (Villarreal): 6 - Titolare contro il Betis, disputa la sua partita sufficiente. Come sempre, quando viene chiamato in causa. 

HARIS SEFEROVIC (Real Sociedad) - Non convocato.

FAUSTO ROSSI 
(Valladolid) 6 - Piuttosto buona la sua partita, soprattutto in fase di contenimento. 

OLEKSANDR IAKOVENKO (Malaga): 6,5 - Parte titolare contro il Valladolid, dimostrando grande qualità. Gioca in un ruolo non suo, dimostrando egual affidabilità. 

MOUNIR EL HAMDAOUI (Malaga) - In panchina.

EDU VARGAS (Valencia): 5 - Il suo contributo appare sterile, si sposta lateralmente a seguito dell'espulsione di Barragàn, arretrando di fatto il suo raggio d'azione.

SAMUELE LONGO (Rayo Vallecano): s.v. - Solo 16' per lui.

ANTONIO ADAN (Betis Siviglia) 6,5 - Passa una giornata tutto sommato tranquilla. Subisce una rete su rigore, ma permette al Betis di mantenere il pareggio con una parata fantastica su Dos Santos nel finale. 

KEVIN PRINCE BOATENG (Schalke 04): 5,5 - Paga il fatto di giocare contro una squadra organizzata come il Bayern. Non trova spazi.   

LUCA CALDIROLA (Werder Brema) - Squalificato.

GIULIO DONATI (Bayer Leverkusen) - Non convocato.

OUASIM BOUY (Amburgo) - Non convocato.

SEBASTIEN FREY
 (Bursaspor) 5 - Si siede un po' troppo in fretta nell'occasione del primo gol dell'Akhisar. Prestazione non precisa in tutto l'arco della gara.

BOJAN KRKIC (Ajax): 5 - Altra partita non certo da ricordare per il giocatore spagnolo che, indirettamente, ha il merito di cambiare le sorti della partita: infortunatosi al minuto 38', viene sostituito da Sightorsson che, pochi minuti dopo, permette ai suoi di ottenere il momentaneo pari (l'Ajax poi vincerà 2-1 grazie alla rete diVeltman). 

SIMON POULSEN (AZ Alkmaar): 6 - Gara positiva. Non corre grossi pericoli, godendosi la vittoria larga assieme ai suoi compagni. 

ALEJANDRO GOMEZ (Metalist Kharkiv) - La ripresa del campionato è slittata a data da destinarsi.

ANDREAS GRANQVIST (Krasnodar) - Il campionato riprende il 9 marzo. 

FEDERICO PIOVACCARI (Steaua Bucarest): 6 - Entra nella ripresa. Si dimostra attivo, ma non ha grosse occasioni per poter tentare di ferire la Dinamo Bucarest. 

THIAGO RIBEIRO
 (Santos) - Infortunato.

ALVARO PEREIRA (San Paolo): 6 - Bene in entrambe le fasi. Il suo San Paolo ottiene la vittoria contro il XV de Piracicaba.

MAURO ZARATE (Velez): 7 - Sale a quota quattro gol in tre partite. Importantissima quella di questa settimana, che permette al Velez di vincere 1-0 contro il Boca Juniors.

JAIME VALDES (Colo Colo) - Infortunato.

GUSTAVO MUNUA (Nacional Montevideo): 5 - Dirompente la forza del River Plate di Montevideo che schiaccia il Nacional con tre reti, tutte nel secondo tempo.
 
MICHAEL BRADLEY (Toronto FC) - Prima giornata il 15 marzo.




Commenta con Facebook