• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Seedorf: "Rabbia positiva dopo la Juve. Parlero' con Ancelotti dell'Atletico&quo

Milan, Seedorf: "Rabbia positiva dopo la Juve. Parlero' con Ancelotti dell'Atletico"

L'allenatore olandese e' ritornato sul match perso ieri sera contro la capolista


Seedorf (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

03/03/2014 14:34

MILAN SEEDORF / FIRENZE - Non è bastato un ottmo Milan per piegare il 'carrarmato' Juventus nel poticipo della 26a giornata di Serie A. Clarence Seedorf ritorna sul match di 'San Siro' contro i bianconeri: "C'è rabbia, ma è una rabbia positiva perché viene fuori dalla convinzione che la squadra meritava qualcosa in più - ha dichiarato l'allenatore olandese a 'Sky Sport' - Adesso c'è grande voglia di ripartire, di giocare la prossima partita".

ANCELOTTI - "Lo incontrerò e parleremo un po', è stata una battaglia Real-Atletico soprattutto nel primo tempo. Chiederò informazioni a Carlo".

MODULO - "E' molto difficile che questa squadra giochi con le due punte. Balotelli e Pazzini sono due titolari, però con caratteristiche diverse. Dovremo utilizzarli in una certa maniera. Petagna non lo ritengo ancora pronto".

TEVEZ - "Sono situazioni che fanno parte del calcio, ci sono centinai di casi simili. La ruota ha girato in questo senso".

HONDA - "Ha bisogno di tempo per adattarsi alla vita qui in Italia e al nostro calcio. Ma sono sicuro che le sue qualità verranno fuori: Honda sarà importante per noi. Poli? Sta bene, gli ho parlato dopo la gara. E' stato un peccato averlo perso ieri sera".




Commenta con Facebook