• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sampdoria > Torino-Sampdoria, Mihajlovic: "Ora gli arbitri sbagliano in buona fede. Gabbiadini..."

Torino-Sampdoria, Mihajlovic: "Ora gli arbitri sbagliano in buona fede. Gabbiadini..."

Il tecnico bluerchiato commenta il successo in casa della formazione di Ventura


Sinisa Mihajlovic (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

02/03/2014 18:24

TORINO SAMPDORIA MIHAJLOVIC / TORINO - Il riscatto dopo il ko interno contro il Milan: la Sampdoria si rialza battendo il Torino 0-2. Mihajlovic ai microfoni di 'Sky' commenta così il successo sui granata: "Avevamo preparato la partita così come si è svolta. I ragazzi sono stati bravi e penso che abbiamo vinto meritatamente. Mi sono arrabbiato con Gabbiadini prima del gol perché poteva chiudere la partita e non lo ha fatto, poi ha realizzato un gran gol".

OKAKA - "Okaka è una risposta a Maxi Lopez? Lo ha fatto giocare con il Cagliari e ha fatto una grande partite e oggi ne ha fatto un'altra. Non è ancora al meglio fisicamente. Sono contento di lui, come di tutta la squadra".  

ARBITRI - "Quello che è successo quando giocavo io lo sappiamo tutti, ora invece se gli arbitri sbagliano lo fanno in buona fede. E' inutile lamentarsi e cercare scuse quando si perde: a me non piace questo, non sono abituato a cercare scuse e non voglio che lo facciano neanche i miei giocatori. Bisogna lasciare in pace i nostri arbitri che sono i migliori". 

MERCATO - "Non mi piace parlare di futuro: dobbiamo pensare a salvarci, farlo il prima possibile. Quando siamo salvi dobbiamo cercare di fare più punti possibili. Non mi piace ripetere l'esperienza dell'anno scorso, quando dopo essersi salvati hanno perso sette partite su dieci. Pensiamo al campionato e vediamo che succede". 

DA COSTA - "Ha fatto bene, ho visto in settimana che era sereno: ha fatto una grande partite e ha riposto a chi lo ha fischiato. E' incomprensibile essere fischiati dai propri tifosi". 

MOVIOLA - "Il calcio è diventato più veloce, i calciatori si muovono in una certa maniera e un aiutino ci vorrebbe". 




Commenta con Facebook