• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Hellas Verona > Verona, Romulo: "Mandorlini meraviglioso, sogno di giocare per l'Italia"

Verona, Romulo: "Mandorlini meraviglioso, sogno di giocare per l'Italia"

Il centrocampista: "Mi farebbe piu' piacere giocare con l'Italia che con il Brasile"


Romulo Orestes Caldera (Getty Images)
Marco Di Federico

01/03/2014 11:04

HELLAS ROMULO NAZIONALE MONDIALI / VERONA - Grazie anche alle straordinarie prestazioni di Romulo Souza Orestes Caldeira l'Hellas Verona sogna un posto in Europa. E lui, il 26enne brasiliano che solo qualche anno fa non aveva niente, grazie a Mandorlini sogna il Mondiale. "A 13 sono andato via di casa. Giocavo a Caxias, lontana 130 chilometri, ed era molto difficile, a volte non ci dava neanche il cibo. Nei weekend liberi, non potevo tornare: non avevo i 10 euro per il viaggio. - racconta romulo a 'La Gazzetta dello Sport' - A 20 anni ero senza squadra, senza procuratore, senza tutto. Mi hanno preso al Metropolitano, ho giocato solo 4-5 partite e nel tempo libero andavo in Paraguay: compravo profumi, creme e altre cose, poi le rivendevo in Brasile dove tutto costa di più. Guadagnavo più così che con il calcio. In Italia mi ha portato Corvino".

MANDORLINI - "Urla tantissimo, più di tutti, ma è meraviglioso, mai visto un allenatore così vicino alla squadra. Io gli dico: 'Mister, dobbiamo fare un po' di possesso palla'. E lui: 'Lascia che lo facciano gli altri, tu buttati dentro che fai gol'".

NAZIONALE - "Ho due passaporti ma mi farebbe più piacere giocare con l'Italia che con il Brasile. Però non ho mai sentito Prandelli".

Alex Firmino e Adriano Di Vittorio su Romulo




Commenta con Facebook