• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Juventus, Poli: "La decide Pazzini, con Seedorf gioco dove mi piace"

Milan-Juventus, Poli: "La decide Pazzini, con Seedorf gioco dove mi piace"

Il centrocampista rossonero: "L'anno scorso con la Samp li ho battuti andata e ritorno"


Andrea Poli (Getty Images)
Marco Di Federico

01/03/2014 09:54

MILAN JUVENTUS SEEDORF POLI / MILANO - Contro la Juventus schiacciasassi in campionato il Milan cerca l'impresa per continuare la risalita verso il quinto posto. Andrea Poli crede nella vittoria dei rossoneri. "La Juve negli ultimi due anni e mezzo ha dominato il campionato. - spiega il centrocampista a 'La Gazzetta dello Sport' - Ha grandi trascinatori, come Buffon e Chiellini, che ho conosciuto in Nazionale. Però i punti contano fino a un certo punto: l'anno scorso con la Sampdoria li abbiamo battuti sia all'andata sia al ritorno. Noi proveremo a vincere. Giocatore decisivo? Dico Pazzini. Anche lui, come Balotelli, può sempre fare a differenza".

SEEDORF - "Punta molto sulla psicologia: è la prima volta che mi capita un allenatore così. Dà molta importanza al dialogo con i singoli, è fondamentale perché si crea una comunicazione. Allegri era diverso, parlava meno. Non mi sono mai sentito accantonato, Clarence mi ha fatto capire che puntava su di me. Mi ha chiesto movimenti nuovi ma congeniali alle mie caratteristiche: ora posso accompagnare l'azione offensiva e rientrare per aiutare in difesa, contribuendo all'equilibrio generale. É un ruolo che mi piace molto, lo sento adatto a me".

Serginho su Milan-Juve, Stam, Balotelli e Gattuso




Commenta con Facebook