• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Milan-Juventus, Barzagli: "Pronto per Balotelli? No, per tutti i rossoneri". E sulla Fiore

Milan-Juventus, Barzagli: "Pronto per Balotelli? No, per tutti i rossoneri". E sulla Fiorentina...

Il centrale difensivo bianconero ha parlato anche dello scontro in Europa League con i viola


Andrea Barzagli (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

28/02/2014 22:10

MILAN JUVENTUS BARZAGLI BALOTELLI FIORENTINA / VINOVO - Andrea Barzagli ha rilasciato un'intervista circa Milan-Juventus. Queste le dichiarazioni del difensore bianconero a 'Sky Sport': "Abbiamo la testa ai rossoneri sin da quando è finita la partita col Trabzonspor. Ci tenevamo a passare il turno, ma ora è il momento di una gara molto sentita in Italia: appiamo quanto sia importante. Pronto per sfidare Balotelli? Be', sono pronto per sfidare tutto il Milan, non gioca solo lui. E' ovvio che giocheremo per vincere".

SEEDORF - "E' un uomo di grande personalità. Da calciatore era un fuoriclasse, e per quanto dimostrato in campo e per quanto vinto. Ha idee, ma vedremo se in futuro sarà un ottimo allenatore come lo è stato da calciatore".

JUVE FAVORITA - "La finale allo 'Stadium' non c'entra: siamo tra le favorite per la vittoria dell'Europa League grazie alla nostra rosa".

JUVENTUS-FIORENTINA - "Sarà una sfida molto affascinante, ed è un peccato vederla già agli ottavi. Entrambe le città sentono molto questo confronto, quindi speriamo che sia spettacolare".

LLORENTE - "Sta facendo grandi cose e spero che riconquisti la Nazionale spagnola".

BRASILE 2014 - "Ogni tanto ci penso, ma bisogna sempre pensare al presente, perché manca ancora un po' di tempo. E' normale che quando ci siano le convocazioni dobbiamo creare lo spirito di squadra fondamentale in vista del Mondiale".

 




Commenta con Facebook