• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > Nella Tela del Ragno: Ricardo Kishna, il nuovo astro nascente dell'Ajax

Nella Tela del Ragno: Ricardo Kishna, il nuovo astro nascente dell'Ajax

Il talentino della formazione di Amsterdam e' protagonista del nostro appuntamento con la rubrica


Ricardo Kishna (Getty Images)
Hervé Sacchi

28/02/2014 13:53

NELLA TELA DEL RAGNO RICARDO KISHNA AJAX TALENTI MERCATO / ROMA - Ogni tanto ci capita di passare, virtualmente, da Amsterdam. E' uno dei posti più importanti per gli operatori di mercato e anche per chi, come noi, è sempre a caccia di talenti da presentare. L'Ajax presenta ciclicamente talenti interessanti e, quello di oggi, può davvero lasciare il segno. Ecco a voi Ricardo Kishna.

CHI E' - Ricardo Kishna nasce il 4 gennaio 1995 a L'Aia, sede del Governo dei Paesi Bassi. Suo padre è del Suriname mentre la madre è olandese di nascita. Ha una sorella più piccola, il cui volto è tatuato sul braccio destro. Inizia a dare i primi calci al pallone nel VUC, club della città di nascita. Passa poco tempo prima che i genitori e alcuni membri dello staff dell'ADO Den Haag decidano di far proseguire la crescita del giovane Ricardo nella cantera di uno dei club più noti dell'Eredivisie. Kishna resta dunque a L'Aia fino al 2010, ovvero fino a quando alla sua porta bussa l'Ajax. Firma il suo primo contratto da professionista nel 2011. Inizia dall'Under 19 del club e poi arriva alla seconda squadra. La veloce scalata raggiunge il suo apice nel gennaio 2014 quando assieme ai compagni Riedewald e Bazoer viene aggregato alla rosa della prima squadra.
Le due reti di febbraio contro VVV-Venlo e Dordrecht con la 'Primavera' del club, portano de Boer a dargli una chance. Lo prova per una mezz'ora nel match di andata di Europa League contro il Salisburgo. Tre giorni dopo debutta in Eredivisie contro l'AZ Alkmaar: entra dopo l'intervallo e in circa 20' mette a segno la sua prima rete tra i PRO (sassata di sinistro, a incrociare, dritta all'incrocio).

CARATTERISTICHE - E' un giocatore offensivo che può ricoprire diversi ruoli. Principalmente nasce come esterno offensivo, di buona gamba. Gioca prevalentemente sulla corsia mancina, ma può anche essere schierato sulla fascia opposta e rientrare col piede preferito. In alcune partite ha giocato anche da centravanti, ma non è il suo ruolo principale. Molti lo definiscono il nuovo van Persie, ma ovviamente i paragoni si sprecano dopo la partita della scorsa domenica. Dotato di un buon controllo di palla, preferisce accentrarsi o saltare l'uomo piuttosto che andare sul fondo a cercare il cross. Tiro potente e preciso, ha sicuramente ampi margini di crescita, ma siamo molto vicini al prototipo di campione.

MERCATO - L'Ajax si è sbrigato a fargli firmare il rinnovo di contratto che, diversamente, sarebbe scaduto a giugno. Attualmente, dunque, è vincolato fino al 2016. Altra nota, sulla quale prestare attenzione, è l'inserimento di Mino Raiola, agente del giocatore. Qualche settimana fa, Kishna è stato proposto alla Juventus. Tale offerta risale a prima che l'olandese firmasse il prolungamento del contratto. Non c'è una vera e propria valutazione, ma con circa 4 milioni di euro si può convincere i massimi dirigenti dell'Ajax.

LA SCHEDA

NOME: Ricardo

COGNOME: Martinez

NAZIONALITA': Paesi Bassi

SQUADRA DI APPARTENENZA: Ajax (Paesi Bassi)

DATA DI NASCITA: 4 gennaio 1995

ALTEZZA: 183 cm

PESO: 71 kg

RUOLO: Attaccante

POSIZIONE: Esterno offensivo

PIEDE DI CALCIO: Sinistro

VALORE APPROSSIMATIVO DI MERCATO
: 4 milioni di euro




Commenta con Facebook