• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, da Dzeko a Song: Ausilio a caccia di colpi 'alla Hernanes'

Calciomercato Inter, da Dzeko a Song: Ausilio a caccia di colpi 'alla Hernanes'

Il Ds nerazzurro in missione per cercare nuovi top player in vista della sessione estiva


Edin Dzeko (Getty Images)
Lorenzo Polimanti

26/02/2014 08:36

CALCIOMERCATO INTER DZEKO OSVALDO MORATA IMMOBILE / MILANO - 'Altri Hernanes' per rilanciare l'Inter. Il presidente Erick Thohir promette investimenti e Piero Ausilio si muove, con decisione, in vista di giugno. Sistemato - quasi - l'affare Vidic, la dirigenza nerazzurra cerca rinforzi di alto livello in altri tre ruoli chiave. Sugli esterni le ipotesi calde restano quelle di Evra, Sagna e Rosales, in scadenza rispettivamente con Manchester United, Arsenal e Twente. Sullo sfondo, invece, l'opzione Carlinhos, laterale in forza al Fluminense.

Alla voce centrocampisti il Ds interista continua ad appuntare nomi: Wellington, Gonalons e Capoue gli osservati speciali, Song il sogno. Il camerunense classe '87 del Barcellona, secondo il 'Corriere dello Sport', rappresenterebbe il prototipo di mediano cercato dall'Inter che in estate farà un tentativo per portarlo a Milano. In alternativa resta calda anche la pista Casemiro che con il Real Madrid non sta trovando spazio ed a giugno dovrebbe dire addio.

A Madrid, però, Ausilio non punta solo Casemiro. I sondaggi con l'entourage della giovane stella Alvaro Morata confortano nonostante i circa 15 milioni di euro richiesti dalla dirigenza 'merengues' per l'attaccante e l'esplosione di Jesé potrebbe convincere i 'blancos' a privarsi del giovane talento accostato anche alla Juventus. Attenzione anche all'ipotesi Osvaldo che, in caso di mancato riscatto da parte dei bianconeri, potrebbe tornare prepotentemente d'attualità, così come Ciro Immobile che piace, e tanto, anche se il cartellino a metà tra i due club torinesi complica i piani interisti. Il sacrificio vero, importante, però, potrebbe essere fatto per arrivare ad Edin Dzeko: il bosniaco è tornato al centro dei progetti del Manchester City ed il prezzo del cartellino resta altissimo, ma il nome dell'ex Wolfsburg è cerchiato in rosso nella lista della dirigenza nerazzurra che lo considera il rinforzo ideale per tornare ad alti livelli in Europa.




Commenta con Facebook