Breaking News
© Getty Images

Manchester United, Mourinho risponde alle critiche: "Dicono bugie"

Il manager dei 'Red Devils' ha risposto a chi dice che ha prediletto l'Europa rispetto al campionato

MANCHESTER UNITED MOURINHO CRITICHE / Sette punti dalla Champions, ma una finale di EuropaLeague conquistata. Sulla scorta di questo fatto si sono mosse le ultime critiche contro José Mourinho, reo di aver dato maggior importanza all'Europa rispetto alla PremierLeague. Accuse alle quali il manager del Manchester Unitd ha prontamente risposto: "Il nostro problema più grande è il numero di partite giocate, è incredibile: ma so che ad alcuni piace mentire. Penso che siano pagati per non mentire, per essere onesti e parlare alla gente che guarda la TV o legge i giornali basandosi sulle proprie conoscenze, ma alcuni mentono. Da gennaio abbiamo giocato 37 partite e, considerando che la Premier League è composta da 38 partite, è come se avessimo giocato quasi un campionato intero in cinque mesi, cioè qualcosa che una squadra fa in un anno. Abbiamo anche avuto 4 grossi infortuni che hanno ridotto il numero di giocatori. Immaginate se avessimo in questo momento Ibrahimovic, Rojo, Young e Shaw: non staremmo qui a parlare di far giocare i ragazzini".