• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Atletico Madrid, Seedorf: "Berlusconi? Contano filosofia e mentalita'. Valutiamo Kaka

Milan-Atletico Madrid, Seedorf: "Berlusconi? Contano filosofia e mentalita'. Valutiamo Kaka'"

L'allenatore olandese e' alla sua prima panchina in Champions League


Clarence Seedorf (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

18/02/2014 13:26

MILAN ATLETICO MADRID CONFERENZA STAMPA SEEDORF / MILANO - Vigilia di Champions League in casa Milan. La formazione allenata da Clarence Seedorf ospiterà domani sera a 'San Siro' l'Atletico Madrid per la sfida d'andata degli ottavi di finale. L'allenatore olandese - alla sua prima panchina sul prestigioso paloscenico europeo - ha parlato con i giornalisti dal centro sportivo di Milanello: Calciomercato.it ha seguito live la conferenza stampa del trainer rossonero.

CONDIZIONI KAKA' - "La nostra è una crescita graduale. Quella di domani è una gara particolare, la Champions è speciale, dove ci sono tanti fattori che influiscono il gioco - ha spiegato Seedorf - Personalmente sono soddisfatto del lavoro della squadra. Cercheremo di passare il turno, con le nostre forse, con entusiasmo. Sapendo, però che loro sono più avanti di noi. Non sono in crisi: hanno perso due gare con il Real Madrid, ma sono comunque una grande squadra che da due anni è su livelli altissimi. Kakà non è ancora al meglio, stiamo valutando, speriamo recuperi. Sto pensando ad altre soluzioni".

TORNEO SPECIALE - "La Champions è il torneo più importante a livello mondiale. E' normale e giusto che venga vissuta in maniera unica. Ci sono i migliori club e i migliori calciatori. Sono queste le serate che i bambini sognano di vivere in campo o da tifoso. Speriamo di lottare e di rimanere in corsa sia per il Milan che per tutto il calcio italiano".

SIMEONE - "Faccio dei grandi complimenti a Simeone. Ha fatto un percorso molto bello e gli auguro sempre il meglio tranne domani e fra un paio di settimane. Sono felice che stia facendo così bene".

RUOLO DE SCIGLIO - "Per me De Sciglio è un terzino destro che sa giocare anche a sinistra. Per la sua crescita però non è un beneficio essere spostato in più posizioni. Ha bisogno di lavorare con continuità nello stesso ruolo".

BERLUSCONI - "Le due punte? Il presidente Berlusconi è una persona intelligente, un innovatore. Tutte le grandi squadre in Europa giocano con una punta, ma quello che conta è la filosofia che c'è alla base del gioco della squadra. Il presidente è consapevole di questo e io lavoro sulla mentalità offensiva, anche con quattro o cinque giocatori. Balotelli con Pazzini? Tutto è possibile".

ANCELOTTI - "Ho parlato anche dell'Atletico Madrid con Ancelotti. Ma ho contattato anche altre persone. Ho visto poi l'Atletico dal vivo, contro la Real Sociedad; per preparare una partita al meglio ci si deve muovere in più modalità. La qualificazione non si deciderà all'andata: ho la giusta esperienza per saperlo".

DIEGO COSTA - "L'Atletico ha un grande gruppo e un attacco di grande livello, soprattutto parlando di Diego Costa. E' un attaccante di grande livello, lo voleva anche la Nazionale brasiliana: questo dice tutto".

MILAN CHANNEL - Seedorf è intervenuto ai microfoni di 'Milan Channel' prima della conferenza: "La squadra arriva bene a questo appuntamento, però ci sarà un avversario che sta molto bene. Avremo ulteriori motivazioni e una serata speciale a 'San Siro'. Rispettiamo molto l'Atletico, è forte, ma ha anche le sue debolezze. Cercheremo di dare il massimo per ottenere il miglior risultato. Questa partita ci dirà tantissime cose. La qualità e l'intesa aumenteranno col tempo, però l'atteggiamento è quello giusto. Con grande umiltà i ragazzi stanno cercando di migliorare. Il successo della Primavera al Viareggio? Faccio i complimenti ad Inzaghi, l'ho sentito ieri".




Commenta con Facebook