• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Hellas Verona > Verona-Torino, Mandorlini: "Europa? Inutile pensarci adesso"

Verona-Torino, Mandorlini: "Europa? Inutile pensarci adesso"

L'allenatore dei gialloblu ha parlato in vista della gara di domani contro i granata



16/02/2014 17:51

VERONA-TORINO MANDORLINI / VERONA - Intervenuto in conferenza stampa, l'allenatore del Verona Andrea Mandorlini ha parlato in vista della gara di domani contro il Torino.

TORINO -
"Vedo questa partita come uno scontro diretto su chi arriva per primo a 40 punti, è un match importantissimo. Verona e Torino hanno molte analogie, una grande storia alle spalle, ho la fortuna di essere stato in entrambi i club.

RABUSIC - "E' una punta centrale, non sarà facile inserirlo in quanto abbiamo degli equilibri già ben definiti".

JUVENTUS - "Ho rivisto gli ultimi minuti, mi sono quasi commosso. Ancora oggi mi chiedo come siamo riusciti a segnare, è stata una azione perfetta, Iturbe-Romulo-Gomez, pazzesco. Ma ora torniamo a concentrarci.

EUROPA - "Insensato pensarci troppo adesso, quasi brutto. Non so dove arriveremo alla fine, certo siamo orgogliosi di quanto fatto finora. Esame di maturità? Non credo, ne abbiamo già superati tanti di quelli. Ci sono ancora tante partite da giocare, quelle spartiacque sono altre. Certo, a Verona vengono tutti con uno spirito particolare perché sanno di non avere vita facile".

VENTURA -
"Le sue squadre hanno una forte idea di gioco, con attaccanti che attaccano la profondità in modo molto efficace, anche all'andata sono riusciti a metterci in difficoltà. Hanno grande abiità nel ribaltare l'azione".

M.Z.




Commenta con Facebook