• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Catania-Lazio, Reja: "Dovro' fare turnover. Sesto posto in mano nostra"

Catania-Lazio, Reja: "Dovro' fare turnover. Sesto posto in mano nostra"

L'allenatore goriziano prepara la trasferta siciliana della squadra biancoceleste


Edy Reja (foto Calciomercato.it)
dall'inviato

15/02/2014 15:07

CATANIA LAZIO REJA CONFERENZA STAMPA / FORMELLO - Edy Reja, tecnico della Lazio, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della trasferta contro il Catania. Queste le sue dichiarazioni raccolte dai cronisti di Calciomercato.it presenti a Formello: "Col Catania si apre una serie di partite importanti per dare continuità ai risultati. Le partite sono alla nostra portata. Voglio una Lazio convinta per novanta minuti, con ritmo e intensità. Maran sta facendo bene e a Parma meritava di vincere: troveremo un ambiente caldo, ci sarà grande spinta del pubblico di casa per una squadra in ottima salute. Noi dovremo alzare il ritmo e mantenerlo".

MARCHETTI - "Non è ancora a posto. Da quanto mi dicono ha un inizio di pubalgia, e tra quindici giorni sarà recuperato totalmente".

FORZE FRESCHE - "Sto cercando di trovare l'assetto adeguato per questo campionato. I giovani stanno spingendo, dobbiamo valutarne la forza. Avremo partite ogni tre giorni e potranno dimostrare il proprio valore: li metteremo in condizione di esprimersi al meglio. Cercherò di ruotare qualcuno già domani, ma poca roba, perché in difesa giocheremo a quattro. Tonrnerà Biglia a disposizione e da metà campo in avanti ho tante soluzioni".

OBIETTIVI - "Sesto posto per l'Europa League? Dipenderà da noi, soprattutto nelle gare di domani e col Sassuolo".

MAURI - "L'ho visto benissimo in settimana, sto pensando di poterlo impiegare. E' un'opzione in più".

RITMO - "Non mi aspetto cali di tensione. Per raggiungere obiettivi importante dovremo aumentare intensità e gioco, creando in fase d'attacco".

PEREA - "Ha un problemino al retto femorale e rimarrà fuori per precauzione. Comunque lo porterò in panchina".

KAKUTA - "Ha mezzi importanti e un tiro potente, lo vedremo in Europa League o in Serie A". 

POSTIGA - "Abbiamo forzato il recupero, anche lui ha forzato un po' e la situazione si è complicata. Spero in buone notizie in settimana".

MINALA - "Credo sia tutto in regola".

 




Commenta con Facebook