• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Mercato, Verratti: "Napoli o Juventus? Ho fatto la scelta migliore. Lascerei il Psg solo se...&

Mercato, Verratti: "Napoli o Juventus? Ho fatto la scelta migliore. Lascerei il Psg solo se..."

Il centrocampista del Paris Saint-Germain si racconta tra passato, presente e futuro


Verratti (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

15/02/2014 10:20

CALCIOMERCATO PSG VERRATTI ITALIA JUVENTUS NAPOLI / PARIGI (Francia) - Marco Verratti, centrocampista del Paris Saint-Germain, è il protagonista di un intervista pubblicata sull'edizione odierna del 'Corriere dello Sport'.

LA SCELTA DEL PSG - "Ho fatto la scelta migliore, non ho dubbi. Sono stato accolto benissimo, sto giocando e indosso la maglia di una formazione che può vincere tutto. Rammarico per non essere finito al Napoli o alla Juventus nell’estate 2012? Nessuno. Tornassi indietro rifarei la stessa scelta. Molte squadre italiane mi volevamo, ma la crisi economica si fa sentire. Tante società preferiscono spendere 10-12 milioni per un giocatore affermato piuttosto che per un ragazzo. A Parigi ho fatto progressi sotto tutti i punti di vista perché i grandi giocatori che ho come compagni mi insegnano tante cose. La crescita maggiore, però, è stata a livello di mentalità: qui si gioca sempre per vincere e non si può mollare mai".

FUTURO - "Quando sto bene in una squadra come adesso difficilmente mi viene voglia di cambiare. Perché me ne vada dal Psg, bisogna che si stufino di me. A livello professionale, qui è il massimo: sono in uno dei cinque club più grandi del mondo". 

EREDE PIRLO ALLA JUVENTUS - "Andrea ha ancora molti anni davanti. E’ fondamentale sia per la Juve e sia per la Nazionale. Cosa posso imparare da lui? La tranquillità con cui gioca: in campo sembra essere nel giardino di casa con i bambini. Io vice Pirlo in Nazionale? Non pesa e anzi fa piacere. Lui ha vinto tutto, è un grande e in carriera mi basterebbe conquistare la metà dei trofei che ha conquistato lui".




Commenta con Facebook