• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Coppa Italia > Napoli-Roma, ESCLUSIVO Nela: "Gara apertissima, ma rischia piu' Benitez"

Napoli-Roma, ESCLUSIVO Nela: "Gara apertissima, ma rischia piu' Benitez"

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Sebino Nela, doppio ex della partita


Napoli vs Roma (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

12/02/2014 17:50

NAPOLI ROMA ESCLUSIVO SEBINA NELA SEMIFINALE COPPA ITALIA / ROMA - Lo stadio 'San Paolo' sarà teatro questa sera dell'ennesima sfida tra Napoli e Roma; in palio, stavolta, c'è la possibilità di conquistare un posto in finale di Coppa Italia. Per analizzare la partita, Calciomercato.it ha contattato in esclusiva Sebino Nela, doppio 'ex'.

PRONOSTICO - "Niente pronostici per questo genere di partite - ha esordito in maniera perentoria l'ex calciatore ai nostri microfoni - Mi aspetto una gara apertissima, tra due squadre capaci di giocare bene a calcio e con un potenziale offensivo micidiale. Anche considerato il risultato dell'andata, ritengo che Napoli e Roma abbiano le stesse possibilità di strappare il pass per la finale. Entrambe le squadre arrivano bene a questo appuntamento: il Napoli ha conquistato una bella vittoria, sabato sera, contro il Milan; la Roma, nel derby, ha 'fatto' la partita, ma affrontare la Lazio di Reja non è mai facile. Secondo me, anche alla luce del pareggio di domenica, i giallorossi non vedono l'ora di affrontare il Napoli".

IN CAMPO - "Chi mi aspetto di vedere in campo questa sera? In partite del genere - ha risposto Nela in esclusiva a Calciomercato.it - è vietato parlare di turnover. La fortuna di Benitez e Garcia è quella di avere diversi cambi a disposizione e ampia facoltà di scelta. Chi scenderà in campo sarà certamente all'altezza. Totti? Non so se lo vedremo in campo. Garcia conosce perfettamente le condizioni dei suoi giocatori e farà le sue scelte anche in base all'avversario".

PERICOLO SCONFITTA - "Un'eventuale sconfitta avrebbe ripercussioni maggiori in casa Napoli. Il pubblico napoletano - ha proseguito l'ex calciatore - è molto esigente ed il club di De Laurentiis ha iniziato la stagione con l'obiettivo di vincere il campionato. Ora restano in ballo i discorsi Europa League e Coppa Italia, ugualmente importanti. C'è da dire, però, che chiunque dovesse perdere questa sera, lo farebbe con un avversario di grande livello. La Roma, da par suo, continua la sua corsa in campionato e ho l'impressione che possa accorciare il distacco dalla Juventus capolista".

FINALE 'ANTICIPATA' - "La Fiorentina non parte già battuta in finale. La squadra di Montella ci ha dato prova più volte di giocare un buonissimo calcio e in questo sport sappiamo bene che le partite vivono di episodi. Pertanto - ha concluso Nela - non sono d'accordo con chi dice che il suo destino sia già scritto".

 




Commenta con Facebook