• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calcio e salute, incredibile: i colpi di testa possono portare alla morte

Calcio e salute, incredibile: i colpi di testa possono portare alla morte

Lo ha scoperto un gruppo di ricercatori di Toronto



11/02/2014 16:39

CALCIO E MEDICINA MORIRE COLPI DI TESTA/ ROMA - Un gruppo di ricercatori di Toronto che per anni hanno studiato le cause della morte di Jeff Astle, leggendario giocatore del West Bromwich Albion famoso per i suoi imperiosi colpi di testa, hanno fatto una scoperta sensazionale: si può morire di calcio. I micro-traumi cranici provati quando si colpisce il pallone con la testa possono causare una forma di Alzheimer. Secondo lo studio pubblicato dalla rivista scientifica 'Brain Injury', proprio i numerosi colpi di testa eseguiti durante tutta la sua carriera avrebbero portato alla prematura morte di Astle nel 2002 all'età di 59 anni, con piccoli e regolari traumi cranici al cervello poi degenerati in demenza.

S.F.




Commenta con Facebook