• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Atalanta > Maximiliano Lo Russo su Moralez e Dybala

Maximiliano Lo Russo su Moralez e Dybala

Il procuratore dei due argentini in forza rispettivamente ai nerazzurri e al Palermo, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Maxi Moralez (Getty Images)
Giorgio Elia

11/02/2014 12:44

MERCATO ATALANTA ESCLUSIVO AGENTE MAXI MORALEZ / BERGAMO - "Maxi ha sempre affrontato la stagione con una mentalità positiva. Anche quando magari trovava meno la via del campo lui è sempre rimasto tranquillo, consapevole dei propri mezzi e della stima del tecnico e dei suoi compagni. L'aver ritrovato continuità di impiego e i buoni risultati ottenuti dall'Atalanta nelle ultime uscite, sono due aspetti che lo hanno reso felice e che gli hanno regalato quella carica in più per affrontare il resto della stagione". A parlare ai microfoni di Calciomercato.it è Maximiliano Lo Russo, uno degli agenti di Maxi Moralez, trequartista dell'Atalanta tornato protagonista con gli orobici.

MERCATO - L'agente del fantasista nerazzurro si sofferma poi sull'argomento legato al mercato: "Non sono mancati i club che hanno chiesto informazioni sul suo conto di recente. Società brasiliane hanno sondato il campo per capire la sua situazione a Bergamo, così come in Argentina le squadre nelle quali lui ha giocato come Racing o Velez lo seguono sempre con particolare interesse. Credo però che ci sia una comunione di intenti tra Maxi e l'Atalanta, con la voglia di proseguire il loro rapporto anche per la prossima stagione avendo un contratto fino al 2016. Di sicuro se dovesse concretizzarsi un addio ai nerazzurri, la volontà del ragazzo sarebbe quella di rimanere ancora per qualche anno a giocare in Europa".

DYBALA - Lo stesso Lo Russo sposta poi il focus su Paulo Dybala, giovane attaccante del Palermo infortunatosi il nove novembre nel corso del derby interno contro il Trapani: "Quello di Paulo è stato un recupero molto lento dal suo infortunio. Oltre al dover recuperare dalla botta subita, il ragazzo ha lavorato sotto indicazione del tecnico per raggiungere il migliore tenore fisico, ma adesso il suo rientro dovrebbe esser vicino. Ho parlato con lui la scorsa settimana e l'ho trovato molto sereno e pronto a tornare utile alla squadra già dal prossimo impegno con il Cesena. Come ha vissuto l'infortunio? Sicuramente esiste nel ragazzo il rammarico perché questa è per lui una stagione importante e questo lungo stop non ci voleva. Gli infortuni però fanno parte del gioco e Paulo grazie alla vicinanza dei compagni, del club e del presidente Zamparini che non ha mai fatto mancare la sua fiducia nei suoi confronti, è riuscito a superare nel migliore dei modi un periodo molto difficile".

FUTURO - Nel finale del suo intervento a Calciomercato.it, Lo Russo sfiora anche il tema mercato per il suo assistito: "Nell'ultimo mercato Paulo non è mai stato vicino all'addio ai rosanero. In estate è stato tracciato un programma con il Palermo, con Paulo al centro del rilancio della squadra verso la serie A. Negli ultimi contatti con il club ci è stata confermata la voglia di puntare sulle sue qualità, nonostante si fosse mosso qualcosa in Argentina. Il Newell's si era infatti mosso in maniera concreta, ma la loro richiesta si è infranta sulla voglia del Palermo di confermare il ragazzo. Verona e Genoa? Con loro non c'è stato alcun contatto, l'unico scenario concreto di mercato ha riguardato la richiesta per il ragazzo del club argentino".




Commenta con Facebook