• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli-Milan, Benitez: "Higuain fa la differenza ma complimenti a tutti i compagni"

Napoli-Milan, Benitez: "Higuain fa la differenza ma complimenti a tutti i compagni"

Il tecnico spagnolo: "La squadra ha dimostrato di voler sempre vincere"


Benitez (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

09/02/2014 00:11

NAPOLI MILAN BENITEZ HIGUAIN/ ROMA - Al termine di Napoli-Milan, Rafael Benitez è intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' per commentare il 3-1 con il quale i partenopei hanno battuto i rossoneri. Il tecnico spagnolo, oltre a ribadire l'importanza di Higuain - autore questa sera di una doppietta - ha fatto i complimenti ai suoi giocatori, tornati alla vittoria dopo un periodo negativo.

REAZIONE - "Devo fare i complimenti ai giocatori per come hanno giocato sia oggi che mercoledì sera con la Roma, quando abbiamo perso pur facendo bene".

HIGUAIN - "Sicuramente Gonzalo può fare la differenza ma dobbiamo dire che i suoi compagni hanno fatto benissimo mettendolo in condizione di segnare grazie alle sue qualità".

PICCOLE - "E' difficile spiegare perché non siamo riusciti a vincere contro Atalanta o Bologna. Giocare con la Roma è diverso, è una squadra propositiva".

INLER - "Inler è un professionista, capisce sempre quello che abbiamo intenzione di fare. Oggi ha dimostrato le sue qualità e il suo carattere".

JORGINHO - "Manca ancora di fisicità ma è un giocatore giovane che lavora benissimo e sono sicuro che crescerà. Può migliorare ma ha la velocità mentale, una qualità difficilissima da trovare".

TIFOSI - "La contestazione dei tifosi? Credo che la squadra abbia dimostrato di voler sempre vincere, peccato per essere indietro rispetto a Juventus e Roma ma non è facile con una squadra nuova affrontare tante competizioni".

DE LAURENTIIS - "Ho parlato con il presidente ed è soddisfatto per la prestazione della squadra".




Commenta con Facebook