• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Livorno > Livorno, Mesbah e Belfodil si presentano. L'attaccante: "Volevo andare in Premier"

Livorno, Mesbah e Belfodil si presentano. L'attaccante: "Volevo andare in Premier"

Giornata di presentazioni in casa amaranto dopo la chiusura del mercato invernale



05/02/2014 17:51

LIVORNO MESBAH BELFODIL PRESENTAZIONE / LIVORNO - E' stata una giornata di presentazione al Livorno con la conferenza stampa dei nuovi arrivati Djamel Mesbah e Ishak Belfodil, pronti a rinforzare una rosa che punta alla salvezza. Ecco le loro dichiarazioni.

MESBAH - "Dopo il Milan, sono arrivato al Parma con molto entusiasmo; ma le cose non sono andate come dovevano andare. Donadoni ha fatto delle scelte e io le ho accettate senza discutere: sicuramente il mio scarso impiego nella formazione ducale e' anche un po' colpa mia, che non sono riuscito a impormi e a mettermi in mostra. Perché Livorno? Perché mi ha fatto sentire importante. In questi 4 mesi spero di riuscire a dare alla squadra il mio contributo per ottenere la salvezza, correndo parecchio sulla fascia sinistra e lottando per la maglia".

BELFODIL - "C'è stata tanta confusione l'ultimo giorno di mercato: io volevo andare in Premier League e le visite già sostenute al QPR lo dimostravano. Saltato l'affare, per il mancato accordo economico, alcune società italiane si sono fatte avanti e io ho scelto il Livorno. Probabilmente questa è una stagione difficile per i colori nerazzurri. Ma la ritengo una bella esperienza e se ho giocato poco significa che e' colpa mia. Non cercare responsabilità nel comportamento altrui, rappresenta l'unico modo per crescere".

 

M.Z.




Commenta con Facebook