• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > VIDEO CM.IT - Roma-Napoli, Garcia: "Vogliamo la finale. Reja? Giovedi' penseremo al derby&q

VIDEO CM.IT - Roma-Napoli, Garcia: "Vogliamo la finale. Reja? Giovedi' penseremo al derby"

Il tecnico giallorosso interviene in conferenza stampa alla vigilia del match contro i partenopei


1 di 2
Garcia (calciomercato.it)
Garcia (calciomercato.it)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

04/02/2014 14:24

ROMA NAPOLI COPPA ITALIA CONFERENZA STAMPA GARCIA/ ROMA - Rudi Garcia interviene in conferenza stampa nel centro sportivo 'Fulvio Bernardini' di Trigoria alla vigilia di Roma-Napoli, semifinale d'andata della Coppa Italia. Il tecnico francese analizza le insidie del match contro i partenopei in vista anche del derby di domenica prossima contro la Lazio.

FAVORITI - "Noi avvantaggiati per non aver giocato contro il Parma? Può essere, dal punto di vista psicologico potrebbe contare perché il Napoli ha perso con l'Atalanta. Alcuni giocatori però non scendono in campo da dieci giorni e non hanno ritmo, vedremo se domani sarà un vantaggio".

CRISI NAPOLI - "Loro stanno attraversando un momento difficile ma potrebbe esserci una reazione. La semifinale si gioca in centottanta minuti, noi cercheremo di opzionare la qualificazione in vista del match di ritorno. Sarà importante non prendere gol perché in caso di pareggio è importante non subire reti in casa".

BENITEZ - "Se penso che Benitez stia pagando il fatto che in Italia conta soprattutto la fase difensiva? Non penso: è vero che quando si difende bene è più facile vincere, ma bisogna avere il giusto equilibrio. Loro hanno una squadra forte non solo in attacco: nessuno mette in dubbio il valore del Napoli, ha fatto molti punti anche in Champions League".

REJA - "Come giudico le parole di Reja? Oggi parliamo di Coppa Italia, ci sarà tempo per parlare di questa cosa: il campionato è domenica prossima".

NAINGGOLAN - "Nessun giocatore è perfetto, non lo sono neanche Strootman, De Rossi, Pjanic o Taddei. Nainggolan è forte, aiuta la squadra in fase difensiva e offensiva, con la potenza che ha nelle gambe può fare tutto. Vederlo giocare con noi è incredibile, sembra abbia fatto il ritiro ad inizio stagione".

TURNOVER - "Abbiamo il vantaggio di non aver giocato domenica ma tanti calciatori non giocano da quattordici giorni. Non mi piace fare calcoli, forse avremo qualche difficoltà nella gara di ritorno ma so che le prossime quattro partite hanno lo stesso livello di importanza ed ognuno deve essere pronto per dare il meglio".

COPPA ITALIA - "Vogliamo giocare tutto al cento per cento. Dobbiamo fare molta attenzione a leggere la classifica perché abbiamo una partita in meno e non bisogna pensare di avere tre punti in più perché dobbiamo ancora giocare con il Parma. Domani contro il Napoli sarà una bella gara in un 'Olimpico' da grande partita. L'ambizione deve essere quella di andare in finale".

BASTOS E TOLOI - "Toloi non sarà convocato, gli altri sono pronti per giocare, anche Bastos. Abbiamo quattro partite ravvicinate e sono sicuro che ci sarà spazio per tutti. Per domani non dobbiamo fare alcun calcolo, da giovedì inizieremo a preparare il derby".

SOCIAL NETWORK - "All'inizio della stagione non c'era una linea sui social network dove i giocatori hanno la possibilità di dire qualsiasi cosa. Io parlo con loro perché devono fare attenzione ma sono tranquillo: i nostri giocatori nono molto intelligenti e sanno come gestire queste cose".

CICLO DECISIVO - "Non penso stia iniziando un ciclo decisivo. Il campionato è lungo e ancora non abbiamo vinto niente. Questa squadra è molto forte mentalmente, vuole sempre vincere e se faremo bene nelle prossime quattro partite sarà ancora meglio".

TOTTI - "Francesco è un ragazzo come gli altri, quando è al cento per cento è sempre averlo in campo ma la sua presenza dipende da tante cose. Abbiamo bisogno di lui, non possiamo rischiare di perderlo".

ROMA-PARMA - "Se temo che qualcuno possa parlare di campionato falsato? Perché falsato? Non abbiamo giocato ma non abbiamo neanche fatto punti. Il calendario è così, all'Olimpico si gioca anche l'Europa League e giocheremo quando la Lega ci dirà di giocare".

 



\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n

Commenta con Facebook