• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Giudice Sportivo: dodici squalificati in Serie A. Stangate per Atalanta e Catania

Giudice Sportivo: dodici squalificati in Serie A. Stangate per Atalanta e Catania

Multa ai bergamaschi per un petardo ad un arbitro di porta. Tra gli etnei pagano Pulvirenti, Maran e Cosentino


Pulvirenti (Getty Images)
Maurizio Russo

04/02/2014 13:42

GIUDICE SPORTIVO SQUALIFICATI SERIE A / MILANO - Il giudice sportivo Tosel ha emesso le sue decisioni dopo la 22esima giornata di Serie A. Multa di 30mila euro all'Atalanta "per avere i suoi sostenitori fatto esplodere nel recinto di giuoco due petardi ad alto potenziale, uno dei quali infrangeva un cartellone pubblicitario, i cui frammenti colpivano senza conseguenze lesive un Arbitro addizionale, e l'altro provocava effetti contusivi ad un operatore televisivo". Sanzione 10mila euro invece al Catania e 2mila al Cagliari per fumogeni e petardi; mentre la Juventus dovrà pagare 5mila euro di ammenda per cori offensivi verso un giocatore dell'Inter.

Sono dodici i giocatori squalificati, tutti per una giornata, in vista della 23esima giornata:
Bonera (Milan), Biglia (Lazio), Dessena (Cagliari), Frey e Radovanovic (Chievo), Kone e Moscardelli (Bologna), Allan e Pinzi (Udinese), Mbaye (Livorno), Mustafi (Sampdoria), Felipe (Sassuolo).

Stangata per il Catania: ammonizione con diffida per il tecnico Maran; ammonizione con diffida e ammenda di 5mila euro per il presidente Pulvirenti; inibizione fino al 28 febbraio ed ammenda di 5 mila euro per il vicepresidente Cosentino.




Commenta con Facebook