• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, da Hernanes a Ranocchia: Thohir infiamma la sessione invernale

Calciomercato Inter, da Hernanes a Ranocchia: Thohir infiamma la sessione invernale

Gran fermento in casa nerazzurra tra colpi in entrata e cessioni in vista


Hernanes (Getty Images)
Lorenzo Polimanti

29/01/2014 08:43

CALCIOMERCATO INTER HERNANES RANOCCHIA / MILAN - L'arrivo in Italia di Erick Thohir avrebbe dovuto portare la tanto attesa svolta in casa Inter, sul campo e sul mercato. Col Catania, però, è arrivato solo un pareggio, mentre la campagna di rafforzamento nerazzurra, ora, si sta letteralmente infiammando. Fatta per D'Ambrosio - al Torino andranno 1,75 milioni più le comproprietà di Benassi e Colombi -, che oggi sosterrà le visite mediche, la dirigenza interista si butta su Hernanes: la fumata bianca potrebbe arrivare sulla base di 12-13 milioni di euro più l'intero cartellino del giovane Mbaye, che potrebbe rimanere in prestito al Livorno. La parte cash, riporta 'La Gazzetta dello Sport', potrebbe essere versata in due soluzioni con la formula del prestito oneroso (2 milioni di euro) e l'obbligo di riscatto in estate, mentre l'accordo con il 'Profeta' ci sarebbe già sulla base di un contratto fino al 2017 da 2,4 milioni di euro a salire fino a 3,2 milioni. Una volta sistemata la trattativa per il brasiliano partirà l'assalto all'attaccante.

In uscita intanto, in attesa di chiarire la posizione di Fredy Guarin, Andrea Ranocchia si avvicina sempre più al Galatasaray. Roberto Mancini, secondo la 'Rosea', si sarebbe mosso in prima persona contattando l'entourage del giocatore che dopo un primo tentennamento starebbe accarezzando l'ipotesi turca. Ipotesi che farebbe felici tutti: il tecnico jesino che lo vuole da tempo, il difensore umbro che potrà giocare con continuità ed in Champions per conquistare il Mondiale e l'Inter che dal prestito oneroso punta a ricavare circa 1-1,5 milioni di euro. Sul fronte Mudingayi-Genoa vanno limati gli ultimi dettagli riguardanti il riscatto e Vrsaljko: i nerazzurri hanno chiesto una sorta di prelazione per il laterale, il 'Grifone' prende tempo.




Commenta con Facebook