• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Sunderland, Di Canio: "Giocatori marci, O'Shea dovrebbe chiedere scusa"

Sunderland, Di Canio: "Giocatori marci, O'Shea dovrebbe chiedere scusa"

L'ex allenatore del club inglese si toglie qualche sassolino dalle scarpe



27/01/2014 14:05

SUNDERLAND DI CANIO O'SHEA INTERVISTA / LONDRA (Inghilterra) - Paolo Di Canio, ex allenatore del Sunderland, racconta la sua esperienza sulla panchina del club inglese in un'intervista a 'The Sun': "Ho avuto a che fare con dei giocatori marci, i meno professionali con cui abbia mai lavorato. Se nella scorsa stagione sono riuscito a salvare il Sunderland è perchè Cattermole era infortunato e Bardsley giocava pochissimo. O'Shea? Non mi piace la gente che non ti guarda negli occhi quando ti parla. Dovrebbe chiedere scusa ad alcuni compagni per tutte le volte che è entrato nel mio ufficio parlando male di loro. E' la stessa persona che mi parlava male di O'Neill".

S.D.




Commenta con Facebook