• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Parma > Calciomercato Parma, Ghirardi: "Biabiany lo perderemo, su Cassano mi sono molto infastidito&quo

Calciomercato Parma, Ghirardi: "Biabiany lo perderemo, su Cassano mi sono molto infastidito"

Il patron blinda Donadoni: "Ha ancora un anno di contratto"


Tommaso Ghirardi (Getty Images)
Marco Di Federico

27/01/2014 10:25

CALCIOMERCATO PARMA PALETTA PAROLO BIABIANY / PARMA - Non sarà smontato il Parma di Roberto Donadoni. Parola di Tommaso Ghiardi che, fatta eccezione per Biabiany, vuole trattenere tutte le sue stelle: "Siamo molto soddisfatti, il nostro sogno è competere per le zone europee, anche se il nostro primo obiettivo è raggiungere i 40 punti. Questa squadra può fare rivivere il grande Parma di Nevio Scala. - spiega il patron a 'Radio Anch'io lo Sport' - Noi domenica andiamo a Roma per cercare di divertirci, con la voglia di tenere alcuni dei nostri elementi più importanti: non voglio e non penso di perdere nè Parolo Paletta, il quale un anno fa ha rinunciato ad una squadra tedesca che gli dava il triplo per restare con noi. Per Biabiany il discorso è diverso: va in scadenza di contratto e questa richiesta dalla Cina fa davvero girare la testa. Sta prendendo una decisione in queste ore, ma penso che lo perderemo".

DONADONI - "Ha ancora un anno di contratto, sono tranquillo perchè è un grande professionista. Sarei felice di trattenerlo, è vero però che se arrivano grandi club che ti cercano è giusto concedere delle opportunità. Noi volevamo stare tre anni insieme, ora siamo nel mezzo del secondo anno e grazie a lui siamo rinati. Sono molto contento del suo lavoro".

CASSANO - "Sono rimasto infastidito della situazione legata alla Sampdoria, per lui significava riunirsi alla famiglia e qualcuno ne ha approfittato, illudendolo di poter cambiare un percorso che gli sta dando tanta soddisfazione. Tra di noi c'è grande sincerità: se vuole restare siamo felici, se no si cercano altre soluzioni".




Commenta con Facebook