• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Serie B, 22a giornata: Palermo rallenta, perdono Empoli e Avellino. Lanciano sogna

Serie B, 22a giornata: Palermo rallenta, perdono Empoli e Avellino. Lanciano sogna

Questo turno del campionato cadetto ha regalato molti risultati sorprendenti


Virtus Lanciano (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

25/01/2014 17:52

SERIE B 22A GIORNATA RISULTATI / ROMA - Incredibile giornata di Serie B: il Palermo non è andato oltre lo 0-0 col Modena, ma Empoli e Avellino hanno addirittura perso, rispettivamente contro Latina e Novara, negli ultimi momenti di gioco. Non sorride neanche il Pescara, rimontato e sconfitto in pochi minuti a gara praticamente finita, mentre sogna il Lanciano, che batte il Brescia e vede i primi posti.

Bari-Reggina 0-1: 2' Da Silva.

Carpi-Ternana 1-2: 20' Memushaj (CAR), 26' rig. Antenucci (TER), 70' Rispoli (TER).

Cittadella-Spezia 1-2: 32' Busellato (CIT), 66' Ferrari (SPE), 89' Ceccarelli (SPE).

Jive Stabia-Pescara 2-1: 49' aut. Ghiringhelli (PES), 84' Lanzaro (JVS), 90+1' Di Carmine (JVS).

Lanciano-Brescia 1-0: 79' Piccolo.

Latina-Empoli 2-1: 75' Tavano (EMP), 78' Jefferson (LAT), 90+3' Ristovski (LAT).

Novara-Avellino 2-1: 31' Galabinov (AVE), 59' Rigoni (NOV), 86' Sansovini (NOV).

Palermo-Modena 0-0

Varese-Cesena 1-3: 3' D'Alessandro (CES), 19' Belingheri (CES), 33' rig. Pavoletti (VAR), 75' Gagliardini (CES).

 

Classifica: Palermo 41 punti, Empoli 39, Avellino 37, Lanciano 36, Pescara 34, Cesena 34, Trapani 33, Latina 33, Spezia 33, Crotone* 32, Brescia 30, Carpi* 30, Varese 28, Siena* 27, Ternana 25, Novara 24, Modena 23, Bari 23, Cittadella 21, Padova* 18, Reggina 17, Juve Stabia 12.

*una partita in meno

 




Commenta con Facebook