• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-MODENA

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-MODENA

Ottimo esordio per Maresca in rosanero. Sicurezza Zoboli nel Modena


Zoboli e Troianiello(Getty Images)
Giorgio Elia

25/01/2014 17:44

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-MODENA/PALERMO - Allo stadio 'Renzo Barbera' Palermo e Modena non vanno oltre il risultato di 0-0 nel match valido per la ventiduesima giornata del campionato cadetto. Pesano le sette assenze in casa rosanero, con la formazione di Iachini che mantiene comunque la vetta. Punto prezioso per la formazione di Novellino, che riesce ad uscire così imbattuta dal Barbera. 

PALERMO

Ujkani 7 - Un paio di buoni interventi tra i pali ma anche in uscita, con l'albanese confermato titolare che blinda la sua porta.

Munoz 6,5 - La solita prova di solidità e precisione per l'argentino, con la sua crescita di rendimento che non fa più notizia.

Terzi 6 - Ogni tanto si fida troppo dei suoi mezzi con dei disimpegni che fanno correre i brividi lungo la schiena dei tifosi rosanero, riuscendo per il resto a guidare bene la propria difesa.

Andelkovic 6 - non rischia praticamente nulla lavorando bene in fase di copertura con interventi puliti.

Morganella 5,5 - Alcune iniziative in fase di inserimento sulla fascia destra lodevoli, ma anche qualche difficoltà di troppo a trovare lo spunto giusto con il pallone tra i piedi.

Ngoyi 5 - Male con la palla tra i piedi non brilla neanche quando viene chiamato ad agire in fase di recupero della sfera di gioco, con il gol sfiorato su colpo di testa che si infrange sulla traversa unico lampo di una prestazione opaca. Dal 72's.t.

Stevanovic 6 - Si presenta subito con una botta violenta di destra dopo una buona combinazione con Morganella che termina però alta, con un buon approccio alla partita per il serbo.

Maresca 7 - Sale subito in cattedra l'esperto regista del Palermo con il gioco della squadra che passa interamente dai suoi piedi. Prezioso in cabina di regia regala sapienti geometrie ai rosanero.

Verre 6 - Riportato nel suo ruolo naturale quello da mezzala riesce solo a tratti a far valere le sue qualità in mezzo al campo con una buona intesa con Maresca, con un paio di conclusioni da lontano sulle quali Pinsoglio ha vita facile. Dal 76's.t. Vazquez s.v.

Daprelà 6 - Accompagna bene l'azione della sua squadra sull'out mancino proponendosi con una buona continuità, offrendo una valida alternativa nella fase di costruzione della manovra offensiva.

Hernandez  6 - Il capitano si batte con i centrali avversari alla ricerca di palloni giocabili dovendo spesso però abbassare il suo raggio d'azione alla ricerca degli stessi, come in occasione della conclusione chirurgica di sinistro dalla distanza terminata di poco a lato alla destra di Pinsoglio.

Troianiello 6 - Riesce a rispettare al meglio le consegne del tecnico Iachini attaccando costantemente la profondità, riuscendo anche a regalare un paio di suggerimenti interessanti adoperandosi nel ruolo di seconda punta ricoperto per la seconda volta in questa stagione dopo Reggio Calabria. Dal 56's.t. Malele 5 - Il giovane attaccante rosanero paga l'inesperienza e la difficoltà di adattamento nel calcio dei 'grandi', agilmente controllato dai centrali avversari.

Allenatore  Iachini 6  - Riesce a inventarsi il massimo costretto a far le nozze con i fichi secchi per l'assenza di sette pedine importanti, con la sua squadra che non riesce a centrare il massimo risultato contro un Modena che chiude bene gli spazi. 

MODENA

Pinsoglio 6 - Lavora prevalentemente in fase di uscita, senza dover compiere particolari interventi.

Cionek 6,5 - Salva la sua squadra spazzando la conclusione a botta sicura di Hernandez sulla linea di porta, rischiando però in un paio di occasione con interventi ai limiti della regolarità nella propria area di rigore.

Gozzi 6 - Non spinge sulla sua fascia di competenza, lavorando in fase difensiva su Verre e Daprelà.

Zoboli 7 - Fresco di rinnovo del contratto guida con la sua esperienza la linea difensiva in marcatura su Troianiello ed Hernandez.

Bianchi 5,5 - Prova a regalare un pò di qualità al centrocampo dei 'canarini' dividendo i compiti nella zona nevralgica del campo con Salifu.

Molina 6 - Lavora poco in fase di spinta facendosi comunque trovare pronto al momento giusto con un colpo di testa in area dirigere rosanero, sul quale è però bravo Ujkani. Dal 86's.t. Mazzarani s.v.

Salifu 6 - Da ex Catania avverte aria di derby e rincorre ogni avversario in possesso del pallone, offrendo così un buon contributo in fase di interdizione rischiando però in alcune occasioni per eccesso di irruenza.

Rizzo 5,5 - Non ha molte occasioni per mettere in mostra le sue doti sull'out di sinistra, assistendo spesso Garofalo in fase difensiva. Dal 90's.t. Manfrin s.v.

Garofalo 6 - Come per Gozzi la sua partita si gioca prevalentemente nella sua metà campo, tenendo sempre alta la guardia su Morganella.

Stanco 5,5 - Sgomita con i difensori del Palermo alla ricerca degli spazi giusti, sacrificandosi spesso in fase di copertura su Maresca. Dal 72's.t. Nardini s.v.

Babacar 6 - Affronta praticamente da solo i tre centrali rosanero, provando a tenere alta la squadra in fase di possesso della sfera di gioco, ma senza riuscire mai a rendersi realmente pericoloso dalle parti di Ujkani.

Allenatore Novellino 6 - La sua squadra pensa soltanto a non prenderle senza mai proporsi con efficacia in avanti.

Arbitro Borriello 5,5 - Il fischietto di Mantova sfodera un arbitraggio all'inglese sorvolando su alcuni interventi che avrebbero forse meritato ben altra valutazione, con lo stesso metro tenuto anche per quanto concerne la gestione dei cartellini. Dubbio l'episodio nella prima frazione di gioco con Maresca atterrato in piena area di rigore.

TABELLINO

PALERMO-MODENA 0-0

PALERMO: 22 Ujkani; 6 Munoz, 19 Terzi, 4 Andelkovic; 17 Morganella, 27 Ngoyi(Stevanovic 72's.t.), 25 Maresca, 23 Verre(Vazquez 76's.t.), 28 Daprelà; 13 Troianiello(Malele 56's.t.), 11 Hernandez. A disp.: 12 Fulignati, 3 Pisano, 7 Sanseverino, 10 Di Gennaro, 29 Vitiello, 33 Embalo. Allenatore: Giuseppe Iachini.

MODENA: 12 Pinsoglio; 26 Cionek, 13 Gozzi, 28 Zoboli (cap.), 24 Bianchi; 17 Molina(Mazzarani 86's.t.), 20 Salifu, 11 Rizzo(Manfrin 90's.t.), 29 Garofalo; 7 Stanco(Nardini 72's.t.), 15 Babacar. A disp.: 22 Costantino, 2 Calapai, 5 Minarini, 21 Dalla Bona, 30 Burrai, 31 Besea. Allenatore: Walter Alfredo Novellino.

Arbitro: Francesco Borriello 

Ammoniti: Molina(M), Salifu(M), Daprelà(P), Moraganella(P), 

 




Commenta con Facebook