• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Cagliari-Milan, Seedorf: "Essien ottimo acquisto. Non pensiamo al bel gioco"

Cagliari-Milan, Seedorf: "Essien ottimo acquisto. Non pensiamo al bel gioco"

Il tecnico olandese parla alla vigilia della sfida contro i rossoblu


Seedorf (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

25/01/2014 13:07

CAGLIARI MILAN DIRETTA CONFERENZA SEEDORF / MILANO - Dopo il ko in coppa Italia, il Milan prova a rialzarsi in campionato andando in casa del Cagliari: Clarence Seedorf, alla sua terza panchina rossonera, parla in conferenza stampa alla vigilia del match contro i rossoblu. Calciomercato.it seguirà per voi in diretta le parole dell'allenatore olandese. 

OBIETTIVI - "Gli obiettivi di un club come il Milan sono sempre gli stessi. Ora dobbiamo trovare la forza per migliorare i risultati e sarà una cosa di grande lavoro e grande impegno. Sono venuto qui per dare una mano per la ricostruzione. E' chiaro che ci vuole tempo e non c'è una dato per vedere i risultati: per il momento basi importanti sono il modo e la disponibilità con la quale i calciatori si stanno impegnando. Ci dispiace che il Milan deve passare per un momento del genere: in passato abbiamo visto già altri club passare per periodi negativi, ma poi essendo un grande club tornano al vertice".

GIOCO  - "Conoscete cosa mi piace come gioco, ma non è questo l'obiettivo adesso: ora vogliamo dare tranquillità al gruppo per affrontare una situazione difficile. In questi periodi si vede il gruppo ed è questo che si chiede in questi momenti: la parte estetica viene dopo". 

INCONTRO CON BARBARA BERLUSCONI - "È stata una presentazione dei responsabili delle varie aree e mi ha spiegato i progetti futuri per quanto riguarda le strategie di marketing. Un incontro importante che mi ha aiutato a capire ancora meglio dove il Milan vuole andare. Tutti gli allenatori che sono stati qui hanno sempre partecipato alle attività di club". 

ESSIEN - "Lo conosco bene, ci siamo sentiti anche prima: gli ho parlato in maniera trasparente e chiara. Come giocatore lo conosciamo tutti e porterà grandi valori sia dentro che fuori dal campo. E' uno molto positivo, di grande personalità. E' un ottimo acquisto. Voglio poi salutare Nocerino che in questi anni ha sudato in questi anni per la maglia". 

IN PANCHINA - "Ogni allenatore ha il suo stile. Sono calmo in panchina perché la squadra non mi conosce ancora bene e fare tanti gesti potrebbe creare confusione. Per la mia esperienza o hai un feeling tale che basta una sguardo per capirsi, come succedeva a me con Ancelotti, o altrimenti si crea solo confusione. Preferisco approfittare dell'intervallo o dei tempi morti. Balotelli? Sta bene". 

FUTURO - "Quando si è in grandi club deve metterti in mostra perché sono molti calciatori che vorrebbero giocare al posto tuo. Ora mi affido a questi calciatori e dò loro piena fiducia. El Shaarawy? Deve recuperare, non sta bene. Fino a che non torna ad allenarsi dobbiamo lasciarlo tranquillo". 




Commenta con Facebook