• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Udinese > Mercato Udinese, Pozzo: "Fiducia in Guidolin. Di Natale? Spero di convincerlo"

Mercato Udinese, Pozzo: "Fiducia in Guidolin. Di Natale? Spero di convincerlo"

Il patron del club friulano svela le prossime mosse nel corso di una lunga intervista



25/01/2014 12:45

CALCIOMERCATO UDINESE INTERVISTA POZZO GUIDOLIN DI NATALE / MILANO - Gianpaolo Pozzo, patron dell'Udinese, ha rilasciato una lunga intervista pubblicata oggi su 'La Gazzetta dello Sport'.

OBIETTIVI - "Un club delle nostre dimensioni non può competere con società che hanno bilanci molto più ricchi e possibilità di allestire squadre in grado di vincere il campionato. Lo scudetto dell’Udinese è quello di mantenersi ad un livello alto e togliersi le soddisfazioni che ci siamo tolti negli ultimi anni".

GUIDOLIN - "Ho più volte espresso la mia fiducia incondizionata nei confronti del nostro allenatore che ci ha portato a raggiungere vette mai raggiunte prima. Quelli che lei definisce ‘battibecchi’ sono per lo più indicazioni che Guidolin impartisce ai ragazzi con toni energici, il rapporto tra giocatori e tecnico è ottimo, non c’è alcuna ragione per pensare di non proseguire il cammino su questa strada".

DI NATALE - "Le sue qualità non si discutono. È il più grande attaccante che abbia mai indossato la maglia dell’Udinese. Può starci un periodo difficile. La squadra deve aiutarlo e lui deve stare tranquillo e pensare solo a lavorare come sta già facendo. Tornerà a segnare tanto e spero di convincerlo a continuare anche il prossimo anno".

ZIELINSKI (leggi l'intervista esclusiva al suo agente) - "E' giovane e deve crescere. Abbiamo fiducia in lui".

PORTIERI - "I nostri portieri godono della fiducia dello staff, della società e dei compagni. Sono ragazzi seri e professionisti impeccabili. Possono capitare momenti difficili però sono convinto che sapranno dimostrare, come hanno già fatto, di essere all’altezza del nostro campionato".

ATTACCO - "Borini è sicuramente un buon giocatore ma noi abbiamo un attacco che ha solo bisogno di star bene fisicamente. Con il recupero di Muriel siamo a posto".

ACQUISTI 'ITALIANI' - "Il calcio è cambiato, ci rivolgiamo a un mercato globale. Gli italiani se sono bravi giocano. È un falso problema quello degli stranieri che tolgono il posto agli italiani".

S.D.




Commenta con Facebook