• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Garcia racconta i suoi 50 anni: "Chiamo mia madre e rivoluziono i giallorossi"

Roma, Garcia racconta i suoi 50 anni: "Chiamo mia madre e rivoluziono i giallorossi"

Il bilancio del tecnico francese nella sua autobigrafia


Rudi Garcia (Getty Images)
Lorenzo Polimanti

23/01/2014 09:09

ROMA GARCIA AUTOBIOGRAFIA / ROMA - Rivoluzionario e, al tempo stesso, attento alle tradizioni. Il ciclone Rudi Garcia ha portato ventate di novità in casa Roma ed il tecnico francese si racconta e racconta tutti i retroscena della sua avventura nell'autobiografia 'Tutte le strade portano a Roma', riportata da 'La Gazzetta dello Sport', che fa un bilancio dei suoi primi 50 anni, che compirà il prossimo 20 febbraio.

L'ARRIVO - Un'avventura nata sotto il segno delle tensioni con Sabatini che lo gelò al primo incontro: "Non sarà lei a firmare". Poi Laurent Blanc non convinse ed il carattere forte di Garcia, che impose l'arrivo dei suoi vice, convinse definitivamente il direttore sportivo romanista. Poi le minacce di addio per il ritardo dell'ufficializzazione, che arrivò dopo la conferenza stampa, ma l'incontro con il presidente James Pallotta tra strette di mano e bottiglie di vino per festeggiare l'accordo da "due anni rinnovabile per altri due" valeva più di un annuncio ufficiale. 

MERCATO - "Nessun acquisto senza il mio accordo". Dopo Benatia, dunque, arrivano De Sanctis, Maicon e Strootman. E resta Pjanic, più in linea con il progetto ed ormai "prossimo al rinnovo". Fuori Lamela: "Sabatini ci teneva all'argentino, ma mi lasciò la scelta finale".

RIVOLUZIONE - Comincia a Brunico, con la cena organizzata da Totti in un rifugio. L'impatto deludente con il calcio italiano: lo stadio di Livorno, Trigoria con le sue strutture "vecchie, superate". Garcia cambia tutto, dalle sale da pranzo alle tv in palestra fino allo spogliatoio. Poi la Roma spicca il volo, De Rossi torna al gol ed arriva il record storico di vittorie. 

TOTTI - Il primo sms è inevitabilmente al capitano: "Buongiorno Francesco, come sapete sono il nuovo allenatore della Roma. Parlerò con ognuno di voi al vostro ritorno. Lavoreremo duro per giocare bene insieme e vincere dei titoli. Forza Roma!". Prima risponde Florenzi, poi anche Totti: "Io sono in vacanza in America, ho saputo la notizia tramite Internet... Intanto le do il benvenuto a Roma sperando di ottenere risultati e vittorie insieme... A presto!".

INFANZIA - Cresce tra il rischio e lo sport. Dal pazzo che lo colpì con le forbici alla schiena a Lille uscendo dal cinema ai sedici mila euro vinti alle slot insieme agli amici. Tra la chitarra, il sogno di diventare veterinario e tanto judo e atletica".  

LA MAMMA - Che si arrabbiava, per il Subbuteo che Rudi, da piccolo, inchiodò sul tavolo per giocare con il suo Saint-Etienne. Ora, invece, è la sua prima assistente. L'allenatore giallorosso infatti la sente al telefono prima di ogni partita per rassicurarsi e sentirsi dire puntualmente: "Ho acceso una candela, ti porterà fortuna".




Commenta con Facebook