• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Mondiali 2014, Matthaus: "Alla Germania manca la mentalita' vincente, mentre l'Italia..

Mondiali 2014, Matthaus: "Alla Germania manca la mentalita' vincente, mentre l'Italia..."

L'ex giocatore dell'Inter sugli azzurri: "Bisogna sempre diffidare di loro"



22/01/2014 12:35

MONDIALI 2014 MATTHAUS GERMANIA LOEW / ROMA - Dopo il grande cammino nelle qualificazioni la Germania è senza dubbio una delle favorite al successo finale nei Mondiali in Brasile. Per Lothar Matthaus, che alzò da capitano la Coppa del Mondo nel 1990 (l'ultima vinta dai tedeschi), alla squadra di Loew manca però ancora qualcosa: "Su una scala da uno a dieci darei loro dieci, nonostante il 4-4 con la Svezia. - le parole dell'ex interista al sito della Fifa - Nelle qualificazioni hanno fatto grandi cose nonostante i tanti infortuni. Hanno una grande squadra, ben equilibrata, che è il motivo per cui la Germania è tra le favorite per la vittoria. Purtroppo negli anni passati è sempre mancata un po' di mentalità vincente nei grandi tornei. Tutti vogliono vincere a modo loro e ognuno cerca di fare del suo meglio, ma a volte c'è bisogno di volerlo più del tuo avversario: questa cattiveria è spesso mancata".

ITALIA - "Ci ha eliminato nell'ultimo campionato europeo e bisogna sempre diffidare di loro. Non giocano bene come Olanda, Germania, Argentina o Brasile ma sono sempre pericolosi e attenti tatticamente. Hanno giocatori esperti: vengono subito dopo Brasile, Germania e Spagna".

M.D.F.




Commenta con Facebook