• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Barcellona, Fabregas: "Neymar mi ricorda Cruijff"

Barcellona, Fabregas: "Neymar mi ricorda Cruijff"

Il centrocampista blaugrana ha rilasciato un'interessante intervista



21/01/2014 11:33

BARCELLONA FABREGAS NEYMAR CRUIJFF / BARCELLONA (Spagna) - Nel corso di un'intervista concessa a 'Extra Time' de 'La Gazzetta dello Sport', il centrocampista del Barcellona Fabregas ha parlato del nuovo corso blaugrana: "La gente ha poca pazienza e tutti vogliono che questo Barca sia come quello di Guardiola mentre noi abbiamo sempre detto che è praticamente impossibile. Primo per una questione fisica: abbiamo perso giocatori come Eto'o, Henry, Touré e Abidal, gente molto forte fisicamente sostituita da giocatori più piccoli, rapidi, con piedi veloci e tatticamente molto intelligenti. Poi è arrivato Martino e quando si cambia un allenatore serve tempo per adattarsi".

NEYMAR - "Non l’ho visto dal vivo, ma dico Cruijff per l’incredibile cambio di ritmo. Parte rapido, si ferma e riparte a grandissima velocità. Si, mi ricorda Cruijff, anche per la velocità con cui porta avanti la palla".

SEEDORF - "Si dice che quando cambia tecnico la mentalità dei giocatori cresca, si ha voglia di mettersi in mostra. Non significa nulla che non abbia mai allenato, o quasi. Guardiola non aveva esperienza quando è arrivato qui. Aveva fatto un anno in quarta serie col Barca B e ha subito vinto il triplete. Vedo Seedorf come un allenatore lucido e intelligente, sono sicuro che farà bene".

A.C.




Commenta con Facebook