• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-CAGLIARI

PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-CAGLIARI

Bonaventura regala tre punti preziosissimi ai bergamaschi, rossoblu mai pericolosi


Atalanta-Cagliari (Getty Images)
Federico Montalto

19/01/2014 18:16

PAGELLE E TABELLINO ATALANTA CAGLIARI / BERGAMO – L’Atalanta conquista una vittoria importantissima per la classifica contro un Cagliari roccioso ma poco incisivo in attacco. A decidere la partita è Giacomo Bonaventura con una devizione ravvicinata, ma è da sottolineare la bella gara di Migliaccio. Si vedono poco Moralez e Denis. Tra gli ospiti spicca la prestazione di Ibarbo, tuttavia macchiata dall’espulsione del finale, mentre Sau non riesce mai a rendersi pericoloso.

 

ATALANTA

Sportiello 6,5 – Guida la difesa con personalità e compie anche qualche bella parata. Sostituisce bene Consigli 

Raimondi 6,5 – Sempre attento e preciso, chiude bene tutte le azioni offensive del Cagliari 

Stendardo 6,5 – Riesce bene ad arginare Sau, non permette mai all’attaccante sardo di girarsi e portare pericoli a Sportiello

Lucchini 6 – Un po’ in difficoltà contro la velocità di Ibarbo ma riesce comunque a chiudere gli spazi. Sostituito all’inizio della ripresa. Dal 49’ Yepes 6,5 – Perfetto in copertura, non rischia nulla e subisce poco le ripartenze avversarie 

Brivio 6 – Pericoloso anche in fase offensiva, a metà del primo tempo impegna Avramov con un sinistro potente 

Brienza 6 – Qualche errore di troppo in rifinitura, ma ha il merito di impegnarsi per tutta la gara. Suo il cross da cui nasce la rete di Bonaventura. Dal 73’ Carmona – S.V.

Cigarini 6,5 – Prezioso come al solito in regia, la manovra offensiva parte sempre dai suoi piedi. Esce nel finale per un problema alla coscia. Dall’81’ Baselli -  S.V.

Migliaccio 6,5 – Corpo a corpo costante con Conti per il predominio del centro del campo, gioca con intensità e cuore per tutto il match. E’ sempre lui a frenare le ripartenze dei rossoblu con interventi tanto precisi quanto preziosi 

Bonaventura 7 – Buona partita del centrocampista atalantino, partecipa tanto alla manovra offensiva dando un ottimo contributo e trovando la rete che sblocca la gara

Moralez 6 – Non si vede tantissimo ma è decisivo in occasione del gol di Bonaventura: spizza il pallone con la testa permettendo a Bonaventura di battere a rete 

Denis 6 – Lavora molto di sponda provando a mettere i compagni in condizione di calciare verso la porta avversaria, pur mettendo anche lui in difficoltà Avramov con qualche conclusione velenosa 

All. Colantuono 6,5 – Dispone benissimo la squadra in campo, anche se soffre troppo per sbloccare la gara. La sua grinta è un’arma in più per i suoi giocatori

 

CAGLIARI

Avramov 6 – Salva i suoi con un bell’intervento sulla botta ravvicinata di Brivio, non può nulla sulla deviazione di Bonaventura

Pisano 5,5 – Spinge tanto sulla fascia ma non riesce a impensierire più di tanto la retroguardia atalantina 

Rossettini 5,5 – Con un disimpegno avventato regala una buona occasione agli avversari che, per sua fortuna, non riescono a creare pericoli ad Avramov 

Astori 6 – Non corre grossi pericoli in fase difensiva, prova anche a rendersi pericoloso sfruttando la sua abilità di testa sugli sviluppi dei corner

Murru 6,5 – Prestazione di intensità e corsa. Perfetto in copertura, fa correre un brivido a Sportiello con un sinistro pericoloso dopo uno scambio con Ibarbo 

Dessena 6 – Corre tantissimo e prova sempre ad imbeccare gli attaccanti: qualche errore di troppo ma prestazione comunque sufficiente.  Dal 72’ Ibraimi 5,5 – Poco servito dai compagni, non riesce ad entrare in partita

Conti 6 – Lotta in mezzo al campo e prova sempre a recuperare il pallone, riuscendoci anche spesso. Sfiora il gol con una punizione dalla distanza che scheggia il palo 

Ekdal 6– Grande lavoro a centrocampo, non si fa notare ma è davvero preziosissimo il suo filtro in fase di non possesso. Dall’80’ Cabrera – S.V.

Cossu 5 – Non riesce mai a far fare il salto di qualità alla squadra, arreca pochi pericolo alla difesa dei bergamaschi. Dall’89’ Solinas – S.V.

Ibarbo 6,5 – Va vicino al gol dopo pochi minuti con un bel sinistro da fuori area che si infrange sul palo, poco dopo ancora il legno a negargli la gioia della rete. Aiuta anche in difesa con alcuni recuperi importanti. Macchia la sua prestazione con una gomitata a Raimondi che gli costa il cartellino rosso

Sau 5 – In ombra per tutta la durata della partita, prova ad entrare nel vivo del gioco ma non ci riesce mai. Prestazione sotto tono 

All. Lopez 5,5 – Non ha grosse colpe per il risultato, anche se la sua tattica a volte risulta troppo attendista. Durante la gara riceve anche i consigli di Cellino, sceso dalla tribuna per spronare la squadra

 

Arbitro: Mariani 6,5 – Dirige la gara con personalità, garantendo anche un buon ritmo. Non sbaglia quasi niente, manca soltanto un giallo a Rossettini per un intervento pericoloso a gamba tesa. Forse troppo esagerato il rosso a Ibarbo, che comunque dà una gomitata all’avversario.

 

TABELLINO

ATALANTA – CAGLIARI 1-0

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello, Raimondi, Stendardo, Lucchini (dal 49’ Yepes), Brivio, Brienza (dal 73’ Carmona), Cigarini (dall’81’ Baselli), Migliaccio, Bonaventura, Moralez, Denis. All. Colantuono

Cagliari (4-3-1-2): Avramov, Pisano, Rossettini, Astori, Murru, Dessena( dal 72’ Ibraimi), Conti, Ekdal (dall’80’ Cabrera), Cossu (dall’89’ Solinas), Ibarbo, Sau. All. Lopez

Arbitro: Mariani

Marcatori: 68’ Bonaventura (A)

Ammoniti: Lucchini (A); Migliaccio (A); Raimondi (A)

Espulsi: Ibarbo (C)

 




Commenta con Facebook