• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Frederico Moraes su Wallace

Frederico Moraes su Wallace

Il procuratore del giovane esterno destro brasiliano intervistato, in esclusiva, da Calciomercato.it


Wallace, classe '94 (Getty Images)
Daniele Trecca (Twitter: @danieletrecca)

17/01/2014 14:27

CALCIOMERCATO INTER ESCLUSIVO AGENTE WALLACE / RIO DE JANEIRO (Brasile) - Arrivato in estate in prestito dal Chelsea, Wallace non ha fin qui trovato molto spazio nell'Inter di Walter Mazzarri, complici anche le ottime prestazioni del ritrovato Jonathan. E sono molte le voci che circolano su un probabile addio dell'esterno destro in questa sessione di mercato. Indiscrezioni, però, smentite seccamente dal suo procuratore: "Adesso sono in Brasile, ma sto valutando se partire per l'Italia in questo weekend o nella prossima settimana - esordisce Frederico Moraes, agente di Wallace, a Calciomercato.it - Voglio parlare con la dirigenza, perché stanno uscendo fuori molte falsità. Non è nostra intenzione, mia e del giocatore, lasciare l'Inter. La scorsa estate abbiamo fatto una scelta chiara, prediligendo i nerazzurri e rifiutando altre opzioni importanti, compreso il Napoli, perché crediamo nel lavoro di Mazzarri e su consiglio di José Mourinho". Continua Moraes: "Si dimentica troppo facilmente che Wallace è un ragazzo di 19 anni e, soprattutto, che Jonathan sta disputando una grande stagione. Ho sentito Wallace ed è un po' preoccupato da tutte queste voci che stanno circolando, ma si sta allenando con serietà e professionalità e non ha nessuna intenzione di lasciare a metà questo percorso di maturazione".

POCHI DUBBI - "Io e il ragazzo vogliamo rimanere all'Inter fino a giugno - ribadisce Moraes, agente di Wallace, a Calciomercato.it - Nel caso non ci fossero molte opportunità di scendere in campo da qui alla fine della stagione, faremo le opportune valutazioni con il Chelsea (club proprietario del cartellino del giocatore, ndr) sul futuro".




Commenta con Facebook