• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sampdoria > Juventus-Sampdoria, Mihajlovic: "A viso aperto contro i piu' forti d'Italia"

Juventus-Sampdoria, Mihajlovic: "A viso aperto contro i piu' forti d'Italia"

L'allenatore blucerchiato, assieme a Gastaldello e Palombo, ha parlato in conferenza stampa


Sinisa Mihajlovic (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

17/01/2014 11:13

JUVENTUS SAMPDORIA CONFERENZA MIHAJLOVIC PALOMBO GASTADELLO / GENOVA - Sinisa Mihajlovic, Gastaldello e Palombo hanno incontrato i giornalisti in sala stampa alla vigilia di Juventus-Sampdoria.

MIHAJLOVIC: "Noi prepariamo la partita al di là dell'avversario. Giocheremo a viso aperto mantenendo i giusti equilibri. Sarà una bella partita sapendo però che affronteremo la più forte squadra in Italia. Sarà una bella occasione per sapere come stiamo noi. Vedremo quanto saranno più forti di noi".

PALOMBO: "Non credo che questa partita dipenda dalle due sconfitte dell'anno scorso".

GASTALDELLO: "Penso che una squadra come la Juve abbia in mente lo Scudetto e voglia continuare questa serie positiva. Ciò che è successo l'anno scorso è passato".

MIHAJLOVIC su SEEDORF: "E' un professore. Lo era anche quando giocava. Ha grande carisma e conosce l'ambiente, mi spiace per Allegri. Questi sei mesi Seedorf li farà senza pressione".

MIHAJLOVIC e la SFIDA A PIRLO: "Penso che i numeri non dicono mai le bugie. Il più forte è quello che fa più gol su punizione. Scherzi a parte, sui calci di punizione è forte. E' un'ottima persone e un grande calciatore".

MIHAJLOVIC su SANSONE: "Sono curioso di sapere se ci fosse una punizone di vedere se la butta dentro".

MIHAJLOVIC sulla partita col NAPOLI: "Abbiamo concesso tanto ma abbiamo anche creato tanto. Speriamo di ripetere la prestazione di Napoli e di avere un po' più di fortuna".

MIHAJLOVIC su CONTE: "Non lo conosco come allenatore, solo come giocatore. Ho letto che Conte ha dimostrato con i risultati di essere il miglior allenatore italiano".

PALOMBO: "A livello morale è importante, ma sempre tre punti sono".

GASTALDELLO: "E' bello perchè vinci contro una grande squadra, ma in classifica sono sempre tre punti".

PALOMBO: "Rispetto alla gara d'andata è cambiato tutto ma anche loro sono in un periodo migliore rispetto a inizio campionato, ma noi dobbiamo dare il massimo".

GASTALDELLO: "E' cambiato il modo di giocare da parte nostra e riguardando la partita so che non meritavamo di perdere. Noi abbiamo giocato bene e loro l'hanno risolta con una grande azione. Non sarà assolutamente facile ma noi andremo lì a giocarcela".

MIHAJLOVIC sulle ASSENZE: "Chi andrà in campo so che darà il massimo e non li faranno rimpiangere".

MIHAJLOVIC sull'EFFICACIA IN ZONA GOL: "La Samp deve migliorare in tante cose. Facciamo bene alcune cose ma dobbiamo sempre migliorare. Noi facciamo alcuni sbagli in uscita e dobbiamo giocare in certe zone del campo più semplici. Stiamo lavorando su quello e poi dipende dai ragazzi fare quello che sanno sul campo".

MIHAJLOVIC sul MODULO: "Ci preoccupiamo della Juve, ma cercheremo di mettere in campo quello che sappiamo. Non mi preoccupa di come giocherà la Juve, ci adatteremo a loro ma fino a un certo punto".

MIHAJLOVIC sulla FORMAZIONE: "Ci mancano Soriano e Krsticic ma noi metteremo in campo la squadra più offensiva in questo momento".




Commenta con Facebook