• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Nainggolan: "Citta' speciale e tifo emozionante. Tra Mondiale e Scudetto..."

Roma, Nainggolan: "Citta' speciale e tifo emozionante. Tra Mondiale e Scudetto..."

Il centrocampista belga di origini indonesiane ha parlato del rapporto con la nuova avventura



15/01/2014 22:01

ROMA NAINGGOLAN TIFO MONDIALE SCUDETTO / ROMA - Radja Nainggolan ha preso parte a una videochat per AS Roma Membership, parlando di diversi temi dal suo approdo in giallorosso ad oggi. A cominciare dai suoi soprannomi: "Ninja o gladiatore? Preferisco ninja perché ho origini orientali: fa parte di me. Ma in campo si va come un gladiatore. Prima di accettare la Roma avevo un paio di proposte sul tavolo, ma questa città mi attirava di più: ha una storia incredibile ed è stato un incentivo. Non mi aspettavo di giocare subito due partite, ma mentalmente ero preparato. Tra il Mondiale e lo Scudetto? Per ogni calciatori la cosa più importante è fare bene col proprio club, e la Nazionale è il premio del lavoro. Preferisco i successi con la mia squadra: raramente si arriva in fondo. Voglio dare una mano a un gruppo già forte: la matematica non ci condanna e l'anno prossimo proveremo a vincere e andare lontani in Champions League. Qui, poi, c'è un tifo emozionante: non ho potuto avere tutta questa gente allo stadio a Cagliari per via dei problemi che conoscete".

M.T.





Commenta con Facebook