Breaking News
© Getty Images

Chapecoense, il racconto di Winck: "Sto male, eravamo una famiglia"

L'ex giocatore del Verona era indisponibile e non è salito sull'aereo caduto in Colombia

NEWS CHAPECOENSE / Arriva dal Brasile il racconto straziante di Claudio Winck, terzino ex Verona ora alla Chapecoense che non era sull'aereo schiantatosi in Colombia in quanto indisponibile per la finale di Copa Sudamericana. "Sto male, c'erano tutti i nostri amici - spiega il brasiliano ai microfoni di 'Sky Sport' - C'era un ragazzo, Matheus Biteco, che era come un fratello come me. L'ho conosciuto quando aveva solo 10 anni. Eravamo tanto felici per la finale, i ragazzi erano davvero troppo contenti. Siamo qui ora, allo stadio della Chapecoense, e non sappiamo niente, non capiamo niente".

L.P.

Estero   Spagna  
Liga, festa Real: ritorna sul tetto di Spagna!
Liga, festa Real: ritorna sul tetto di Spagna!
Il 2-0 di malaga vale il 33esimo titoli in campionato
Estero   Juventus  
Ranking Uefa per club, la Juventus vola al secondo posto
Ranking Uefa per club, la Juventus vola al secondo posto
In attesa dei match di Europa League, ecco l'aggiornamento della classifica
Estero   Juventus   Napoli
Serie A, Dzeko stacca Higuain: ora nel mirino c'è Messi!
Serie A, Dzeko stacca Higuain: ora nel mirino c'è Messi!
Il bomber della Roma terzo, a -4 dalla 'Pulce', nella classifica dei migliori goleador d'Europa