• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina, parla Gomez: "Momento difficile per la mia carriera, ma presto tornero' al top&

Fiorentina, parla Gomez: "Momento difficile per la mia carriera, ma presto tornero' al top"

L'attaccante tedesco ha fatto il punto della situazione sulle sue condizioni fisiche


Gomez da 'Facebook'
Maurizio Fedeli (twitter@Maurilio85)

12/01/2014 20:13

 

FIORENTINA GOMEZ / FIRENZE – Dopo una lunga assenza dai campi di calcio e dopo un lungo silenzio, Mario Gomez tramite il proprio profilo 'Facebook' è tornato a parlare delle sue condizioni fisiche rassicurando i tifosi della Fiorentina sulla sua voglia di tornare al top:

"Cari tifosi,

Penso che sia il momento di aggiornarvi sulla mia condizione. Come potete immaginare non è una situazione facile né per me, né per il club. Ora che si è fatto male pure Pepito, è quasi tragica. Faccio il tifo per lui e spero che si riprenda il più velocemente possibile. È uno degli attaccanti più forti al mondo e abbiamo bisogno di lui!

Nello stesso modo, ho bisogno anch'io di calcio e di partite con la squadra. Non mi ricordo una fase della mia carriera così difficile come quella attuale. Due mesi sono diventati quattro ormai e questo mi rende nervoso. Stiamo facendo il massimo per poter risolvere il problema al mio tendine. Purtroppo la guarigione per un infortunio del genere è molto lenta...Non è facile lavorare con un giocatore impaziente che vuole solo tornare in campo e ripagare tutto ciò che i tifosi, lo staff e la gente qui a Firenze dimostrano nei miei confronti tutti i giorni...Sono fiducioso che presto ritroverò la mia forma, e sarò in grado di dare il mio contributo con i gol, in questo modo potremo raggiungere i nostri obiettivi!".




Commenta con Facebook