• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Sassuolo-Milan, Allegri: "A Matri manca soltanto il gol, fischi ingenerosi". E su Honda e

Sassuolo-Milan, Allegri: "A Matri manca soltanto il gol, fischi ingenerosi". E su Honda e Rami...

L'allenatore rossonero parlera' in vista della gara contro i neroverdi


Allegri (Getty Images)
Matteo Zappalà (@mattzappa88)

11/01/2014 15:01

SASSUOLO-MILAN CONFERENZA STAMPA ALLEGRI / MILANO - Dopo le presentazioni di Honda e Rami, è il momento della conferenza stampa del tecnico del Milan Massimiliano Allegri, che parlerà tra pochi minuti in vista della gara contro la sua ex squadra, il Sassuolo. Calciomercato.it seguirà per voi le dichiarazioni in tempo reale.

RECUPERO DEGLI INDISPONIBILI - "L'allenamento è andato bene, arriviamo con una buona vittoria fatta sull'Atalanta, ma abbiamo bisogno di un'altra prestazione buona per dare seguito ai risultati. Stanno rientrando tutti: settimana prossima si riavvicineranno Abate, Muntari e Birsa. La squadra è in grado di fare un buon girone di ritorno. I ragazzi si devono tenere pronti."

HONDA - "Domani sarà a disposizione, ma potrà essere della partita solo nel caso ce ne fosse bisogno. Ha lavorato con la squadra, si è messo subito a disposizione. Ha portato un'ondata di entusiasmo in più rispetto a quella che avevamo ed è cresciuta dopo la vittoria sull'Atalanta. E' un buon acquisto, deve inserirsi e capire le cose che gli vengono dette".

ATALANTA - "Non l'avevamo chiusa nel primo tempo, ci sono anche gli avversari. Nel corso della partita sembra un periodo interminabile, ma abbiamo fatto venti minuti male".

SASSUOLO - "Hanno tutte le potenzialità per salvarsi. La società è forte e il presidente ha tutta l'intenzione di mantenere la categoria. Indipendentemente dalla partita di domani spero riescano a rimanere in Serie A".

PASSATO AL SASSUOLO -
"Sono molto legato alla squadra, i ragazzi mi hanno fatto vincere il campionato di Lega Pro. Il gruppo ha fatto grandi cose, Di Francesco ha chiuso il cerchio dopo il lavoro fatto da Pioli, Mandorlini e Pea che avevano già rischiato di vincere la Serie B".

DIFESA - "Fino a questo momento ci sono stati diversi infortuni, quindi l'importante è avere a disposizione giocatori affidabili. Domenica ho tenuto fuori Bonera, sia per un dolore che per una scelta tecnica. Dipende anche dall'avversario che andremo ad affrontare. L'importante è che tutti stiano bene. Valuterò domani chi giocherà domani, Zapata sarà della partita".

ROBINHO -
"E' un giocatore di livello mondiale che è difficile da trovare. Lo stiamo recuperando oltre che fisicamente anche mentalmente dopo lo scorso anno in cui sembrava stesse tornando in Brasile".

PAZZINI - "Sta recuperando, mercoledì abbiamo la Coppa Italia e sicuramente avrà spazio per giocare".

MATRI - "Abbiamo un bel parco attaccanti, la società farà le sue valutazioni. A Matri in questo girone di andata è mancato solo il gol, per noi è risultato molto utile. E' stato fischiato lunedì, mi è dispiaciuto, ha lavorato per la squadra e ha fatto giocare bene i compagni occupando bene l'area".

BALOTELLI - "Quest'anno è il primo anno che gioca da titolare. Non è semplice neanche per lui giocare tre partite a settimana per tutti i novanta minuti con questa responsabilità. Sotto l'aspetto tattico e del ruolo deve ancora imparare molto, ma sono convinto che farà molto bene e farà anche un grande Mondiale. E' in grado di fare l'attaccante centrale ma anche la seconda punta. Non è un caso che abbia giocato bene sia con Matri che con Pazzini".

MERCATO - "A gennaio il Milan ha fatto sempre un mercato importante. Il primo anno abbiamo preso Van Bommel, Emanuelson e Cassano, il secondo anno abbiamo fatto lo stesso, poi abbiamo preso Balotelli. Anche quest'anno con Honda e Rami ci siamo rinforzati, se ci sarà l'opportunità di fare altro la società sarà sicuramente pronta come lo è sempre stato".

RAMI -
"E' un giocatore che sarà molto utile alla squadra. E' di spessore europeo, ha un grande fisico  e ha portato grande entusiasmo. Valuterò se farlo giocare domani o portarlo in panchina".




Commenta con Facebook