• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Difficile per alcuni venire qui. Potrei stancarmi"

Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Difficile per alcuni venire qui. Potrei stancarmi"

Il patron azzurro ha anche precisato: "Abbiamo Higuain e avevamo Cavani, non siamo una Cenerentola"


Aurelio De Laurentiis (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

10/01/2014 14:28

CALCIOMERCATO NAPOLI DE LAURENTIIS GONALONS CENERENTOLA / NAPOLI - Aurelio De Laurentiis, Presidente del Napoli, ha preso parte a una conferenza stampa nella Chiesa di Donnaregina Vecchia per presentare un torneo di calcio giovanile. Queste le sue dichiarazioni ai cronisti presenti: "Non mi interessa sapere se compro o non compro Gonalons, o chi al posto suo: la cosa importante è che ci sia l'orgoglio di essere nati a Napoli, perché qui è importante sensibilizzare e creare un legame coi giovani. Qui c'è sempre stato tanto calcio, ma non eravamo protagonisti come oggi: c'è un grande giocattolo e non vogliamo romperlo. Non dimentichiamo che non abbiamo né uno stadio, né un fatturato da grande squadra, e che questo non è un territorio amico. Siamo usciti dalla Champions League con 12 punti mentre altre squadre sono passate con 5; abbiamo Higuain; abbiamo avuto Cavani. Io mi sono scocciato di sentire che siamo una Cenerentola: non la siamo".

NAPOLI-PSG - Quando ho venduto Lavezzi il PSG non aveva tutti i soldi dell'offerta, dunque abbiamo programmato un'amichevole mai più disputata. Nell'ambito della cessione di Cavani abbiamo programmato un'altra amichevole, poi però ci ho ripensato, dicendomi: 'Sai che succede al 'San Paolo' se tornano questi...'. Ora abbiamo il grande guerriero Higuain e sarebbe bello far partecipare i ragazzi di questa iniziativa come mascotte della partita che disputeremo".

NAPOLI SPECIALE - "Ho letto cifre e cose sbagliate in questi giorni, ma non ho obiettato per rispetto delle parti. Non è il mercatino, Napoli è una realtà particolare e a volte è difficile convincere delle persone a venire qui. Se non conosci questa città non la capisci, e non c'entra nulla con il Fair Play Finanziario o coi costi. E' difficile bussare alle porte di certi club, non dipende solo dai soldi".

DE LAURENTIIS STANCO? - "Possiamo sempre parlare di calcio; chissà quante altre volte lo farò fin quando non mi stancherò. Se mi stancherò sarà solo colpa del contesto. Il mio amore è immutato, ma potrei anche stancarmi..."

 




Commenta con Facebook