• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calciomercato, SPECIALE CM.IT: da Matri a Lamela, i bocciati in partenza

Calciomercato, SPECIALE CM.IT: da Matri a Lamela, i bocciati in partenza

Dopo neanche sei mesi nelle nuove squadre, molti giocatori sono gia' pronti a cambiare aria


Alessandro Matri (Getty Images)
Hervé Sacchi

09/01/2014 13:00

CALCIOMERCATO SPECIALE FLOP BOCCIATI MERCATO MATRI LAMELA OSVALDO JOVETIC / ROMA - Per molti poteva essere la grande chance. Per affermarsi o per rilanciarsi, per trovare maggiore spazio e concorrere alla vittoria di trofei prestigiosi. Tante le motivazioni con cui si lasciano tentare i calciatori, pronti sempre a trovare stimoli per allenarsi ed euro per spostarsi. I trasferimenti choc portano i tifosi ad esaltarsi nei primi mesi, salvo poi ricredersi sulle reali dimostrazioni in campo. I mesi passano in fretta e così ci si ritrova nel mese di gennaio in cui vengono abbozzati bilanci sportivi e si prendono decisioni, anche andando incontro a possibili perdite. Bisogna cambiare, per il bene della squadra e degli investimenti.

ITALIA-ESTERO-ITALIA - Non possono definirsi cavalli di ritorno, in quanto presumibilmente non torneranno nelle squadre che li hanno ceduti, ma è probabile che almeno il campionato sia lo stesso che si è lasciato pochi mesi fa. E' il caso di Osvaldo, non certo una pedina fondamentale nel Southampton, o dello stesso Lamela, corteggiato dalla Juventus e pronto a essere scaricato dal Tottenham nonostante il cambio di allenatore. Attenzione anche alla posizione di Jovetic, il cui periodo al Manchester City è stato travagliato per via degli infortuni. Su di lui c'è l'Inter, la cui fiducia cieca sulle potenzialità del montenegrino potrebbero portare l'ex viola ad un prematuro ritorno in Italia, ma anche la Fiorentina. Chi, invece, potrebbe ritrovarsi con la maglia viola è Alejandro 'Papu' Gomez, i cui mesi in Ucraina non hanno mantenuto le aspettative, sia della dirigenza che dello stesso giocatore. L'ex Catania strizza l'occhio alla Fiorentina e se il Metalist non farà opposizione ci sono buone possibilità che l'affare vada in porto.

I FLOP DELLA SERIE A - Abbiamo guardato all'estero, ma anche il nostro campionato non ha permesso a tutti di fare bella figura con la nuova maglia. Alessandro Matri è stata una delle maggiori delusioni fino a questo punto. Caldeggiato da Allegri, che lo ha richiesto espressamente a Galliani, l'ex bianconero è costato ben 11 milioni di euro. L'impatto non è stato tuttavia positivo ed ora si ritrova, nonostante le smentite, sul mercato. Si cerca una soluzione, per rinforzare il Milan e per non far figurare a bilancio una minusvalenza. La Sampdoria è interessata, così come la Lazio. Galliani vorrebbe soldi, ma è più probabile che si veda offrire contropartite tecniche. Sull'altra sponda del Naviglio si sta riflettendo sulle possibili cessioni di Belfodil e Wallace, due che non hanno pienamente convinto Mazzarri. Il primo potrebbe andare via in prestito (West Ham e Bologna in prima fila) mentre il secondo dovrebbe far ritorno al Chelsea, proprietario del cartellino.




Commenta con Facebook