• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sampdoria > Stefano Salvini su Bjarnason, Manga, Alessandrini e Celik

Stefano Salvini su Bjarnason, Manga, Alessandrini e Celik

Il rappresentante per l'Italia dei quattro calciatori intervistato, in esclusiva, da Calciomercato.it


Birkir Bjarnason (Getty Images)
Alessio Lento (Twitter: @lentuzzo)

07/01/2014 14:32

CALCIOMERCATO SAMPDORIA ESCLUSIVO AGENTE BJARNASON PESCARA CELIK MANGA ALESSANDRINI / ROMA - Fatica a trovare spazio Birkir Bjarnason con l'avvento di Sinisa Mihajlovic sulla panchina della Sampdoria. E proprio per questo si è parlato di un possibile ritorno al Pescara, club proprietario della metà del cartellino del centrocampista islandese. "Per quanto riguarda il suo ritorno a Pescara non penso ci siano possibilità adesso - le parole di Stefano Salvini, agente di Bjarnason, a Calciomercato.it - Il giocatore si trova bene alla Samp e anche il mister Mihajlovic ha espresso parole positive sul ragazzo. Ovviamente c'è tanta concorrenza e dovrà giocarsi le sue carte. Torino? Piace al direttore Petrachi, che ha sondato il terreno, ma il giocatore a gennaio non può essere comunque trasferito avendo già giocato con due club".

MANGA E ALESSANDRINI - Salvini rappresenta per l'Italia Bruno Ecuele Manga, 25enne difensore del Lorient, e Romain Alessandrini, estroso centrocampista del Rennes. "Sono due operazioni che stiamo impostando per il mercato estivo essendo comunque non facile trasferire giocatori di questo calibro a gennaio - spiega Salvini a Calciomercato.it - Ovvio è che se arrivassero delle proposte irrinunciabili la situazione potrebbe cambiare. Interessamenti concreti ancora non ne abbiamo ricevuti, ma sono entrambi giocatori che potranno giocare in top club italiani".

CELIK - Infine con Salvini abbiamo parlato di un altro dei suoi assistiti quel Mervan Celik che, dopo l'esperienza di Pescara, in estate è passato ai turchi del Genclerbirligi Ankara. "Il giocatore vuole lasciare la Turchia ed avendo fatto comunque bene in serie A può essere una buona operazione low cost per gennaio. Devo ancora valutare cose concrete, questa estate c'erano stati vari interessamenti ma il giocatore non poteva rifiutare l'importante proposta del club turco".




Commenta con Facebook