• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Marotta: "Non vogliamo cedere nessuno. Acquisti? Non c'e' nulla

Calciomercato Juventus, Marotta: "Non vogliamo cedere nessuno. Acquisti? Non c'e' nulla da riparare"

L'amministratore delegato bianconero: "Conte alla Ferguson? Perche' no!". E anticipa i rinnovi di Pirlo e Pogba


Conte, Tevez e Vucinic (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

07/01/2014 13:10

CALCIOMERCATO JUVENTUS MAROTTA CONTE PIRLO POGBA MENEZ BIABIANY / TORINO - Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus, sceglie i microfoni della 'Rai' per far chiarezza sulle prossime mosse di calciomercato del club bianconero.

POGBA - "Su di lui ci sono grandi club ma anche la Juventus lo è. La nostra è una società abituata a comprare e non a vendere. Con i procuratori del giocatore ci ritroveremo più avanti per discutere del rinnovo, è questa la cosa importante"..

PIRLO - "Il rapporto tra società e giocatore sono ottimi e quanto prima ci sarà il prolungamento. Se sarà un triennale? La durata la faremo sapere nel momento in cui firmeremo".

CONTE - "Non ho mai temuto la rottura, anche se queste dinamiche sono sinonimo di grande trasparenza. La società agisce tentando di accontentare l'allenatore ma anche di tenere in equilibrio gli aspetti economici e finanziari. Quindi è evidente che non sempre si possono accontentare gli allenatori. Il rapporto con Conte è ottimo. Antonio è il gestore e il vero artefice di questo nostro cammino. Conte come Ferguson o Wenger? Perchè no... Il ciclo di Antonio è iniziato in maniera trionfante, ha vinto subito lo Scudetto il primo anno, la Supercoppa, la finale di Coppa Italia. Credo possa continuare ancora perchè ha il pieno e totale appoggio da parte della società. Lui poi è stato un calciatore della Juventus e ha dalla sua un buon rapporto con la tifoseria".

CESSIONI - "Quagliarella alla Fiorentina? Noi abbiamo cinque attaccanti che riteniamo possano servirci per tutta la stagione anche perchè vogliamo arrivare in fondo all'Europa League. Quagliarella non ci ha detto che vuole andare via. Stesso discorso vale per Vucinic. Noi non vogliamo cedere nessuno perchè siamo ancora in ballo in tre competizioni".

BIABIANY e MENEZ - "Non sono stati bocciati, sono due ottimi giocatori. La verità è che adesso non abbiamo questa esigenza di doverli prendere visto che il gruppo è numericamente forte. Non c'è nulla da riparare in questo mercato".




Commenta con Facebook