• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Roma, Buffon: "Parlare di 'aiutino' e' l'alibi di chi non vince"

Juventus-Roma, Buffon: "Parlare di 'aiutino' e' l'alibi di chi non vince"

Il numero uno dei bianconeri ha parlato al termine della sfida contro i giallorossi


Gigi Buffon (Getty Images)

05/01/2014 23:42

JUVENTUS ROMA BUFFON PAROLE/ TORINO - La Juventus vince il big match contro la Roma, volando a +8 sui giallorossi. Il numero uno dei bianconeri, Gigi Buffon, è intervenuto dopo la gara ai microfoni di 'Sky Sport': "I numeri sono importanti, da prima della classe con pieno merito a questo punto: possiamo dirlo e sgombrare il campo da ogni illazione. Ci siamo meritati di essere qui, quando si è ragazzi intelligenti anche le sconfitte fanno crescere e insegnano, e a noi le sconfitte con l'Inter dell'anno scorso e con la Fiorentina di quest'anno ci hanno fatto crescere. Se mi riferisco alle parole di Totti sull''aiutino'? No, assolutamente no. Francesco non è stato l'unico a dire questo in questi anni: serve come alibi a chi non vince. Sta bene dire così perché così si ha sempre una scusante pronta, ossia che la Juve sia aiutata".

ROMA - "Analizzando onestamente la partita, la Roma ci ha creato parecchi grattacapi nel primo tempo, e abbiamo vinto negli episodi, rivelandoci più bravi in questi. Finché è stata in partita la Roma ha dimostrato di essere una formazione da temere: non è seconda per caso".

MEZZO SCUDETTO - "No, vittoria importantissima. Come detto poc'anzi, i sessanta minuti della Roma mi hanno impressionato, per cui non dovremo avere cali di concentrazione".




Commenta con Facebook